Abarth e Riva «varano» la 695 Rivale

Berlina e cabriolet per celebrare il 175° anniversario del cantiere nautico

Antonio Risolo

Sarnico (Bergamo) Incontri ravvicinati sul Lago d'Iseo. Esattamente un anno fa, alla presenza del compianto Carlo Riva, Sergio Marchionne e Alberto Galassi presentavano la Fiat 500 Riva. Oggi le due eccellenze mondiali si ritrovano. Abarth per presentare la fiammante 695 Rivale, serie speciale concepita in collaborazione con Riva, che ha contribuito alla nascita del modello dello Scorpione più raffinato di sempre; il marchio del Gruppo Ferretti per proporre in contemporanea il nuovo open della flotta, il 56' Rivale, barca che celebra i 175 anni del cantiere nautico più famoso del mondo. «Il marchio Abarth - ha detto Alfredo Altavilla, coo Emea di Fca - offre emozioni sia dal punto di vista delle prestazioni sia dello stile; è più sofisticato rispetto ai modelli Fiat e sempre più clienti gli si stanno avvicinando».

«Lavoriamo nella tradizione per creare il futuro ha aggiunto Mario Alvisi, capo del brand Abarth -: Carlo Riva e Carlo Abarth sono riusciti a trasformare l'ordinario in straordinario. E sempre fuori dagli schemi. Abarth è un marchio piccolo ma cattivo. Stiamo parlando di due leggende e di un unico spirito che le accomuna».

Disponibile in serie limitata, berlina e cabrio, la Abarth 695 Rivale si riconosce per l'esclusiva livrea: vernice a due tonalità, Riva Blu Sera e Riva Shark Grey, impreziosita da un doppio tratto color acquamarina all'altezza della linea di cintura, richiamando la «linea di bellezza» degli yacht. Le finiture cromo satinate per le maniglie delle porte, la firma «695 Rivale» sul portellone posteriore e sui parafanghi posteriori, la modanatura cromo satinata sul portellone posteriore che evoca le forme sofisticate di uno yacht, rendendo ancora più inconfondibile questo modello grazie all'affinità estetica con la griglia laterale dei nuovi Riva. Non solo fascino, però. Sotto il cofano della 695 Rivale c'è un motore da 1.368 cc che eroga 180 cv per prestazioni straordinarie: 225 km/h di velocità massima e 6,7 per accelerare da 0 a 100. È una vettura in grado di appagare clienti sofisticati alla ricerca di eleganza, raffinatezza e prestazioni.

Dalle Officine torinesi di Mirafiori, inoltre, ecco in pista anche la 695 Rivale 175 Anniversary, che celebra i 175 anni del marchio Riva, nato nel 1842: una ultra-limited edition dalle accentuate finiture artigianali ed elementi personalizzati, cerchi dedicati, logo celebrativo e sedili anteriori in pelle blu e nera rifiniti a mano. Disponibili 175 berline e 175 cabrio.