Aragon, in MotoGp trionfa Lorenzo, terzo Rossi

Jorge Lorenzo domina dal primo all’ultimo giro e trionfa nel Gp di Aragon nella classe MotoGp,

Jorge Lorenzo domina dal primo all’ultimo giro e trionfa nel Gp di Aragon nella classe MotoGp, centrando il sesto successo stagionale e avvicinando Valentino Rossi in vetta al mondiale. Lo spagnolo, in sella alla Yamaha, precede il connazionale Dani Pedrosa uscito vincitore da uno spettacolare duello con il ’dottorè della Yamaha. Ora nella classifica mondiale Rossi guida con 263 punti, 14 di vantaggio su Lorenzo a 4 gare dalla fine. Grande delusione per lo spagnolo della Honda Marc Marquez scivolato senza conseguenze al secondo giro quando era alle spalle di Lorenzo.

Concludono in quarta e quinta piazza le Ducati ufficiali di Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, che si piazzano davanti allo spagnolo della Suzuki Aleix Espargaro e al britannico Cal Crutchlow con la Honda privata. A completare la top ten le Yamaha Tech3 del britannico Bradley Smith e dello spagnolo Pol Espargaro e la Ducati Pramac del colombiano Yonny Hernandez.
Al via Lorenzo brucia il pole-man Marquez e alla prima curva è già al comando seguito da Iannone e dal campione del mondo in carica, quarto Pedrosa, seguito da Rossi. Colpo di scena al secondo giro con Marquez che scivola, poco dopo aver scavalcato Iannone, e lascia via libera allo scatenato Lorenzo. Tra il terzo e quarto giro prima Pedrosa e poi Rossi scavalcano l’abruzzese della Ducati, che prova a restare con i due ma a poco a poco deve alzare bandiera bianca e accontentarsi della quarta piazza. Negli ultimi sei giri si accende il duello per il secondo posto con continui attacchi di Rossi sempre rintuzzati dal pilota catalano che festeggia il secondo posto sul circuito di casa.

Commenti

ArturoRollo

Lun, 28/09/2015 - 06:08

Grande SIMONCELLI : Egli non avrebbe esibito "prudenza". Inoltre vince solo il Primo; il Secondo, come dichiaro' Enzo FERRARI, e' il "primo degli ultimi".