Arriva Nextwin, il Facebook delle scommesse online

Nella piattaforma collegata con i principali social network si può scommettere virtualmente su tutti gli eventi sportivi, sfidare gli altri utenti della community e scalare la classifica. E se si vuole guadagnare sul serio basta un clic su uno dei siti di betting convenzionati

È arrivato il Fantacalcio delle scommesse. Da qualche settimana è on line Nextwin.com, una piattaforma collegata con i principali social network per scommettere con un bottino virtuale su tutti gli eventi sportivi, sfidare gli altri utenti della community e scalare la classifica provando a guadagnare sul serio spostandosi su uno dei siti di betting convenzionati (come Admiral, Betclic, Unibet, Paddy Power o William Hill).

La start up è nata dall'idea di tre giovani con la passione per lo sport e per il mondo delle scommesse sportive. Una delle chiavi del successo della piattaforma, che ha già diverse centinaia di iscritti, è la possibilità di scommettere seguendo gli altri utenti (soprattutto i più btravi...) interagire con loro copiando i pronostici avendo a disposizione le statistiche sempre aggiornate sull'andamento delle proprie giocate e di quelle degli altri scommettitori. E come su Facebook è possibile mettere «like» sui pronostici altrui, congratularsi con gli altri utenti per la vittoria e ovviamente commentare partite e risultati. Su Nextwin è possibile mettere a confronto anche le quote dei bookmaker e di seguire i risultati in diretta attraverso la sezione live score.

Si può giocare gratis (il bottino iniziale è di 100 nextcoin) su Nextwin non richiede necessariamente l'investimento di denaro: l'utente ha a disposizione una moneta virtuale (Nextcoin) con cui scommettere. Se invece si vuole "fare sul serio" basta un clic per entrare sul proprio conto dei siti di betting on line convenzionati. In palio ci premi in bonus da utilizzare per scommettere sui siti dei partner.

In pochi mesi, Nextwin ha già ottenuto una buona risposta di pubblico, con un intenso traffico di giocate e una buona visibilità sui social, grazie soprattutto all'utilizzo del canale Facebook. Un ottimo test per il gruppo di ideatori del progetto che, anche attraverso l'ormai diffuso sistema del crowdfunding, continuerà a lavorare allo sviluppo delle nuove funzionalità previste, così da migliorare ulteriormente il prodotto e le possibilità di gioco e divertimento degli utenti.