"Astori aveva una patologia cardiaca"

Dalla relazione del medico legale emergono elementi di un disturbo latente al cuore

Davide Astori soffriva di una patologia cardiaca, mai scoperta, responsabile della sua morte il 4 marzo scorso. È quanto emerge dalla perizia del medico legale disposta dalla Procura di Udine per far luce sulla morte del capitano della Fiorentina.

Il decesso del capitano Viola

Astori si spense nella notte, da solo, nel letto della sua stanza in ritiro prima della partita in trasferta contro l’Udinese. In primis, è stato detto che a ucciderlo sia stata una bradiaritmia, che consiste nel rallentamento del battito del cuore fino all’arresto; poi è venuto fuori che la causa del decesso potesse essere l’esatto opposto, ovvero per tachiaritmia, un'alterazione continua del ritmo cardiaco caratterizzata da improvvise accelerazioni.

Ora, una terza (possibile) versione. Infatti, secondo quanto riporta la perizia medico del legale, sarebbero stati individuati elementi indicativi di una patologia cardiaca. Gli inquirenti fiorentini sono adesso al lavoro per stabilire se la patologia poteva essere diagnosticata in anticipo, e se, una volta effettuata la diagnosi, sarebbe stato possibile intervenire per evitare la tragica morte del calciatore.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Mar, 12/06/2018 - 13:34

Bene, ora che siamo informati siamo tutti più tranquilli. E allora, adesso cosa facciamo? Anche questa storia sta diventando una telenovela, come i necrologi, le testimonianze ed il dolore per la morte di Frizzi, il caso Regeni, il caso Cucchi, etc. La prossima notizia sarà che, se lo avessero scoperto prima, avrebbero potuto curarlo? Il fatto che avesse una patologia cardiaca cambia qualcosa per 60 milioni di italiani o per almeno una buona parte di essi? E cosa cambia? Se cambia qualcosa, allora può essere considerata una notizia, altrimenti, se non ha una utilità pubblica, non è una notizia. E se non è una notizia perché la pubblicate? Giusto per riempire le pagine? Come i manifesti pubblicitari; servono a riempire gli appositi spazi a pagamento.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 12/06/2018 - 15:13

Ora abbiamo la diagnosi in tasca. Di patologie cardiache, infatti, ne esistono 2. Tre, al massimo.

cir

Mar, 12/06/2018 - 16:23

Giano , se fosse morto un elettricista o un muratore nessuno ce l' avrebbe detto.

Luchy

Mar, 12/06/2018 - 16:25

Giano Mar, 12/06/2018 - 13:34 Davvero, faccio fatica a capire il tipo di commento : stiamo leggendo e commentando la morte di un Atleta e ogni notizia può essere utile per evitarne delle altre. Ad esempio, faccio una domanda alla Fiorentina e alla Procura : siete sicuri di aver fatto tutto il necessario per sapere se l'Atleta era da utilizzare ?

Ritratto di Giano

Giano

Mer, 13/06/2018 - 11:27

@cir e Luchy: sicuri di aver capito il significato del commento?