Atletico Madrid, Simeone perde la testa sul gol: gestaccio verso il pubblico

Al gol dell'1-0 di Gimenez Diego Pablo Simeone è esploso nella sua esultanza polemica per via di un gol annullato e di alcune decisioni dubbie. Gestaccio verso il pubblico

L'Atletico Madrid di Simeone ha vinto con gran merito contro la Juventus di Massimiliano Allegri, a tratti irriconoscibile. I colchoneros hanno spinto dal primo all'ultimo minuto ma hanno concretizzato nella ripresa con i due gol di Gimenez e Godin. Prima delle reti, però, i padroni di casa si sono sentiti defraudati dalla mancata concessione di un rigore prima, per fallo di mano di Mandzukic, e per l'annullamento del gol dell'1-0 dell'ex Morata per un leggero fallo su Chiellini. In precedenza c'erano anche stati due episodi clamorosi in sfavore dell'Atletico con l'errore sotto porta di Diego Costa e la traversa di Griezmann, con tocco decisivo di Szczesny.

Gimenez ha poi portato in vantaggio meritatamente i colchoneros con Simeone che è letteralmente impazzito ed oltre ad arringare il suo pubblico ha iniziato a fare gesti volgari nei confronti probabilmente del tifo organizzato della Juventus, anche se questa cosa non è sicura. Di certo il Cholo si stava sentendo defraudato di qualcosa dato che l'arbitro aveva annullato il gol di Morata, per una leggera spinta su Chiellini, per qualche altra decisione discutibile e per un po' di imprecisione e sfortuna.

Commenti
Ritratto di pao58

pao58

Gio, 21/02/2019 - 01:14

Ma non dite pir late per cortesia, si è rivolto ai SUOI tifosi per far vedere quanti maroni ci sono voluti per battere juve e arbitro.... Se poi si vuole polemizzare a tutti i costi si può dare anche un'occhiata a quanta gente è "svenuta" a comando tra le fila bianconere...:-))

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Gio, 21/02/2019 - 10:04

cosa ha fatto di male?....ha fatto solo il gesto che per battere juve e arbitraggio ci vogliono le pa..e !

ciccio_ne

Gio, 21/02/2019 - 10:45

nulla a confronto del gestaccio del soldato bonucci in area di rigore per evitare il gol! solo in italia i boccaloni arbitrali abboccano ancora a queste sceneggiate. per inciso, fossi un militare intimerei bonucci a non usare più detto soprannome: inganga chi combatte veramente!