Champions, Messi show: il Barcellona manda il Liverpool al tappeto 3-0

I gol di Suarez e la doppietta di Messi, che sale a quota 600 gol con la maglia del Barcellona, hanno permesso ai blaugrana di piegare il Liverpool di Klopp per 3-0. Il ritorno ad Anfield il 7 maggio: gli spagnoli hanno un piede e mezzo in finale di Champions

Il Barcellona di Ernesto Valverde non conosce la parola sconfitta in Champions League, vince 3-0 contro il Liverpool di Jurgen Klopp e ipoteca la finale che si disputerà a Madrid il primo giugno, al Wanda Metropolitano. Le reti del grande ex Suarez e la doppietta di Lionel Messi, la seconda rete con un calcio di punizione magistrale, hanno mandato al tappeto i Reds. La Pulce sale a quota 600 gol segnati, come Cristiano Ronaldo, con i club e stabilisce dunque l'ennesimo record della sua carriera. Il Barcellona, dunque, ottiene la vittoria numero otto in undici partite in questa edizione di Champions tra gironi, quattro vittorie e due pareggi con Tottenham e Inter, e sfide ad eliminazione diretta dove ha sempre vinto per ora pareggiando solo con il Lione nell'andata degli ottavi di finale. Questo risultato è già una mezza sentenza dato che il Liverpool dovrà segnare quattro reti, senza subirne, per staccare il biglietto per la finale: oggettivamente sembra difficile ipotizzarlo anche se nel calcio tutto è possibile.

Il primo episodio avviene al 5' con il contatto tra Piqué e Mané: per Kuipers è tutto regolare. Al 13' è Messi a cadere in area di rigore ma per il direttore olandese si può proseguire. Al 15' Coutinho prova un tiro in porta a giro: ma il connazionale Alisson blocca in presa sicura. Al 26' il Barcellona passa in vantaggio con Suarez che riceve palla da Jordi Alba e in scivolata anticipa benissimo Alisson e segna il vantaggio. Mané al 35' si divora il pareggio spedendola alta solo davanti a ter Stegen.

Nella ripresa ter Stegen compie un miracolo su Milner al 47' e si ripete al 53' sul sinistro magico di Salah. Milner sfiora ancora il gol al 59' con Semedo che si salva in qualche modo. Il Liverpool spinge ma a segnare è il Barcellona con Messi che al 75' la mette facilmente in rete dopo che Suarez aveva colpito la traversa. Il dieci blaugrana dipinge un gran calcio di punizione all'82' che porta il Barcellona sul 3-0. Lenglet salva sulla linea il tiro di Fabinho e poi Salah la stampa sul palo. Dembélé si mangia il 4-0 al 96' calciando in bocca ad Alisson con la porta spalancata.

Il tabellino

Barcellona: Ter Stegen; Sergi Roberto (94' Alena), Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Vidal; Messi, Suarez (93' Dembélé), Coutinho (60' Semedo)

Liverpool: Alisson; Gomez, Matip, Van Dijk, Robertson; Milner (85' Origi), Fabinho, Keita (24' Henderson); Salah, Mané, Wijnaldum (79' Firmino)

Reti: 26' Suarez (B), 75' e 83' Messi (B)

Commenti

carlo19361

Gio, 02/05/2019 - 08:53

Allegri (poco) hai visto come si fà giocare una squadra che vuol vincere la Champions? Impara e non esaltarti troppo che come allenatore hai tanto da imparare ! Ora sei noioso, testardo e arrogante !!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 02/05/2019 - 09:38

io da tifoso del napoli dico: che tra la juventus e le quattro squadra che si stanno giocando la finale c'è la stessa differenza che c'è tra la juventus e il napoli!