Bayern, Rafinha si veste da attentatore arabo e il web insorge. "Non volevo offendere"

Il difensore del Bayern Monaco, Rafinha, ha postato una foto travestito da attentatore arabo. Immediata la rimozione dell'istantenea e le scuse: "Non volevo offendere nessuno"

Marcio Rafael Ferreira de Souza, più conosciuto come Rafinha, ha legato la sua intera carriera al Bayern Monaco, suo attuale club, e allo Schalke 04. Il classe '85, per una sola stagione, ha vestito la maglia del Genoa nel 2010-2011 mettendo insieme 37 presenze complessive condite da due reti. Il brasiliano, solitamente impeccabile dentro e fuori dal campo, questa volta si è reso protagonista di un episodio abbastanza spiacevole durante la serata di Halloween. Rafinha, infatti, si è travestito da "attentatore arabo" ed ha pubblicato la sua foto su Twitter.

Il calciatore del Bayern Monaco nell'istantanea incriminata appare vestito con un abito molto lungo, un foulard a quadretti bianco e rosso, mentre trasportava un pacco sospetto con la scritta "attenzione, cautela". Questo suo travestimento non è stato gradito dai tanti utenti sui social che hanno criticato il brasiliano, con il club bavarese costretto a rimuovere immediatamente la foto. In un secondo momento il Bayern Monaco ha ritwittato le scuse di Rafinha. "Halloween è una festa della paura con costumi esagerati, non era mia intenzione far arrabbiare nessuno con il mio travestimento o ferire i sentimenti di qualcuno".