Benevento-Juventus, il secondo rigore concesso ai bianconeri fa impazzire gli utenti del web

L'arbitro Pasqua ha concesso due calci di rigore alla Juventus ma il secondo ha scatenato gli utenti del web sui social network che hanno mostrato molti dubbi sul contatto Viola-Higuain

La Juventus di Massimiliano Allegri ha vinto con enorme fatica contro il Benevento di Roberto De Zerbi. I bianconeri, infatti, sono riusciti a piegare la resistenza dei campani, per 4-2, ma solo nell'ultimo quarto d'ora e dopo aver beneficiato di due calci di rigore quantomeno dubbi. Il secondo, soprattutto, per un fallo di Viola su Higuain, sul risultato di 2-2, ha scatenato i tifosi delle altre squadre sui social network.

Il contatto tra Viola e Higuain, infatti, non è molto chiaro ma l'arbitro Pasqua ha deciso comunque di concedere il penalty ai bianconeri che ha permesso cos' alla squadra di Allegri di portarsi sul 3-2. Douglas Costa, poi, a otto minuti dalla fine ha fissato il punteggio sul definitivo 4-2 per i bianconeri che si sono portati così a più sette sul Napoli di Sarri. Molti utenti sui social network si sono scagliati contro l'arbitro Pasqua e contro la Juventus che ha beneficiato di due calci di rigore per portare a casa una partita cruciale per la conquista del settimo Scudetto consecutivo.

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 07/04/2018 - 22:54

Poi si lamentano se gli arrivano pacchetti postali con pallottole. Sono una massa d'impostori che ci prendono in giro. I vigliacchi vanno sempre puniti.

Vairone

Dom, 08/04/2018 - 00:02

ma c'e qualcuno che si meraviglia ancora?

Silvio B Parodi

Dom, 08/04/2018 - 01:24

figurati se non aiutavano la rubentos!!!non uno ma due rigori???? ladri vigliacchi in galera dovete andare!!!

Ritratto di luigin54

luigin54

Dom, 08/04/2018 - 07:50

Come al solito in Italia la Juve riceve solo regali dagli arbitri, mentre in Europa viene suonata come un violino.

Kamen

Dom, 08/04/2018 - 08:06

Il prescritto Marco Gentile contribuisce con le sue irreali elucubrazioni all'invio dei pacchetti postali.