Berlusconi contrario all'abbattimento di San Siro: "Scelta assurda"

L'ex numero uno del Milan Silvio Berlusconi si è detto contrario all'abbattimento di San Siro e ha poi elogiato la nuova dirigenza del club rossonero

Nei giorni scorsi, gli esponenti di Inter e Milan, Antonello e Scaroni si sono espressi positivamente sull'abbattimento di San Siro per costruire un nuovo stadio condiviso dai due club. A margine del lancio di una partenership commerciale tra il Monza e Philipp Plein, Silvio Berlusconi ha voluto dare la sua opinione in merito:"Sono assolutamente contrario, la trovo una cosa senza senso. San Siro può essere utilizzato per altre manifestazioni, è nel cuore di tutti i milanesi, milanisti e interisti, che hanno a cuore il calcio, è assurdo solo pensarlo. Ne costruiscano un altro, lasciando su San Siro, con altre funzioni, in un'altra situazione che sia comoda da raggiungere".

L'ex numero uno del Milan ha poi continuato: "Ci sono state partite dove ha avuto una richiesta di 100mila biglietti, 60mila spettatori non basteranno. Come si fa a demolire un posto che ha fatto vibrare il cuore di nerazzurri e milanisti per decenni e dove abbiamo conseguito tante vittorie?. Anche il cuore vuole la sua parte". Il Cavaliere ha poi toccato l'argomento Milan facendo così gli auguri alla nuova proprietà: "Faccio tanti auguri alla nuova dirigenza del Milan e spero che faccia meglio di quella che abbiamo avuto invece negli ultimi due anni".

Berlusconi ha poi dato parere positivo sul nuovo tecnico Marco Giampaolo, dimostrando di apprezzarlo, ed ha riservato una stoccata all'ex tecnico Gennaro Gattuso: "Lui utilizza il sistema che abbiamo portato avanti da sempre e che ci ha portato a tante vittorie. L'anno scorso il Milan era spesso in costretto in difesa nei secondi tempi con un solo attaccante che non poteva prendere i rilanci". Chiusura con l'auspicio che il Milan torni in alto il prima possibile: "Serve tornare a livelli mondiali, mi auguro che i nuovi proprietari possano trovare dei dirigenti capaci di impostare il Milan in questa direzione".

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/07/2019 - 18:35

Ecco un argomento sul quale dopo tanto tempo, mi trovo d'accordo con Lui. Non il nuovo allenatore, ma il NON abbattimento!!! AUGH.

carlottacharlie

Gio, 18/07/2019 - 19:53

Pensa te, anch'io sono della stessa idea berlusconiana: abbatterlo è da dementi. In altri paesi lo terrebbero da conto come segno della storia ma qui, purtroppo, siamo in Italia dove la Storia la calpestiamo come mandrie impazzite, ignoranti da far paura.