Berlusconi: "Il Milan ha una rosa competitiva"

Berlusconi a Milanello prima del tour cinese dei rossoneri: "Vedo una squadra ben organizzata. Meno male..."

"Il Milan ha una rosa competitiva". Lo ha detto Silvio Berlusconi che oggi è andato a Milanello per incontrare la squadra e il nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic prima della tournée cinese.

Un appuntamento importante sia in vista dell'ingresso nella società del magnate thailandese Bee Taechaubol e in un Paese - la Cina, appunto - dove il Milan ha almeno 103 milioni di appassionati, un terzo dei fan rossoneri stimati in tutta l’Asia. "Vedo una squadra ben organizzata che si comporta in maniera ineccepibile e quindi bene, meno male", ha detto il Cavaliere prima di iniziare il pranzo con l’ad Adriano Galliani e l’allenatore salutando in particolare gli ultimi acquisti, Carlos Bacca, Luiz Adriano e Andrea Bertolacci, col quale Berlusconi si è intrattenuto a parlare di nuovo per un paio di minuti prima di ripartire a bordo del proprio elicottero.

Commenti

albertzanna

Mar, 21/07/2015 - 18:48

Io non sono un tifoso del calcio, tantomeno uno delle decine di milioni di italiani che sono tecnici sopraffini di questo sport, ma pur avendo sempre votato Berlusconi, fino alle ultime elezioni in cui ho scelto Salvini, vorrei fargli notare che ormai da due anni decanta la nuova squadra del momento, salvo poi avere una formazione in campo che non è andata oltre la mediocrità. Per una volta, Silvio, taci e aspetta a vedere come andrà. Hai un campionato che deve iniziare e dura tanti mesi. Se alla fine potrai sventolare la bandiera del campione, lo farai e sarai creduto essere tornato l'uomo di un tempo che aveva occhio per le cose, e vinceva!! Non me ne volere, Berlusconi, ma io sono sempre sincero. albertzanna

roberto zanella

Mar, 21/07/2015 - 19:12

questo signore che è stato un grande politico e prima un grande presidente del Milan , devo dire che oggi di politica non capisce più una mazza , lasciamo poi perdere il Milan...l'unica cosa positiva è l'allenatore ..per il resto contento lui contenti tutti...cosa si fa per attirare abbonati...

rossini

Mar, 21/07/2015 - 21:16

Ai Sigg.ri albertzanna e zanella vorrei far osservare che le dichiarazioni di Berlusconi sono state tutto sommato abbastanza contenute. Ha parlato di squadra competitiva e non di squadrone che tremare tutto il mondo fa. Le loro dichiarazioni mi ricordano la barzelletta di quel tale che, dovendosi esibire in uno stadio per dimostrare la sua virilità montando 1000 donne ed essendo stramazzato al suolo dopo 999, si sentì apostrofare dagli spalti con un "frocio, frocio, frocio"!

albertzanna

Mer, 22/07/2015 - 11:03

SIG. ROSSINI - io mi sono limitato a suggerire a Berlusconi di usare altre espressioni. Affermare, oggi, che la squadra è competitiva mi pare un pò prematuro, con le magre collezionate nel campionato scorso e l'anno prima quando gli allenatori dovevano essere super e i giocatori tutti campioni. E' fuor di dubbio che a me il calcio non piace e non tifo per nessuna squadra, ma fui tifoso, tanti anni fa, per la squadra dell'Olanda di Cruijff, dove vedevo giocare al calcio con lo stesso impegno e senso sportivo che vedo giocando a rugby, hockey su ghiaccio, baseball, basket, voley dove il campione lo deve essere sul serio, altrimenti i tifosi semplicemente lo scaricano. Vedere spettacoli deplorevoli come quelli mostrati da gente come Balotelli e tantissimi divi odierni del pallone, strapagati e straviziati, sono un insulto allo sport e un insegnamento deleterio per la gioventù che li vede e poi li imita. albertzanan