Bologna, Mihajlovic sottoposto a trapianto di midollo osseo

Il Bologna ha diramato un comunicato ufficiale con le condizioni di Mihajlovic: "Dopo essere stato sottoposto a trapianto di midollo osseo da donatore non familiare, le condizioni generali del paziente e gli esami ematologici sono soddisfacenti"

Sinisa Mihajlovic è stato dimesso ieri dall'ospedale Sant'Orsola di Bologna e la moglie Arianna Rapaccioni aveva mostrato una foto sorridente con il marito proprio fuori dalla struttura ospedaliera. Il club rossoblù non vede l'ora di riabbracciare il suo allenatore e nella giornata di oggi ha diramato il bollettino medico rilasciato proprio dall'ospedale con una ulteriore e positiva notizia per il serbo: "L'allenatore del Bologna "Sinisa Mihajlovic è stato dimesso oggi, 22 novembre 2019, dall'Istituto di Ematologia Seragnoli, dopo essere stato sottoposto a trapianto di midollo osseo da donatore non familiare lo scorso 29 ottobre. Le condizioni generali del paziente e gli esami ematologici sono soddisfacenti".

L'ex allenatore di Torino, Milan, Fiorentina e Catania ora attende solo l'ok da parte dei medici per sedersi in panchina già nella giornata di domenica, all'ora di pranzo, allo stadio Dall'Ara quando il suo Bologna affronterà il Parma di Roberto D'Aversa in quello che si preannuncia essere un derby davvero infuocato. I rossoblù hanno bisogno di punti per tirarsi fuori dalle sabbie mobili dato che occupano la parte bassa della classifica con soli 12 punti messi in cantiere nelle prime 12 giornate di campionato.

Alla squadra è sicuramente mancato l'apporto caratteriale da parte del tecnico serbo che ha sempre fatto della grinta e dello spirito di gruppo la sua più grande forza sia da allenatore che da giocatore. Avere a disposizione un uomo di temperamento e di grande conoscenza calcistica come Mihajlovic di sicuro gioverà ad un gruppo che è stato sicuramente turbato, nel mese di luglio, dalla notizia della malattia del suo allenatore che ha di fatto condizionato la preparazione e anche il corso della stagione.

La notizia del trapianto di midollo è di fondamentale importanza per Mihajlovic che già ieri aveva ricevuto la lieta notizia che sarebbe potuto tornare a casa dalla sua famiglia avendo finito il terzo ciclo di cure. Sinisa si è pure presentato a Casteldebole al campo di allenamento per stare vicino ai suoi ragazzi come testimoniano immagine postate dal profilo Twitter del Bologna:

| GUESS WHO’S #WeAreOne pic.twitter.com/1vJGmmBHKI

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Commenti

edo1969

Ven, 22/11/2019 - 13:12

Grande Mihailovic, grande uomo di sport e guerriero indomabile. Ce la devi fare! Forza ragazzo.

tofani.graziano

Ven, 22/11/2019 - 14:26

Sinisa non mollare mai non mollare mai!!!!!!!

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 23/11/2019 - 10:43

Sinisa tutta Bologna ti è vicina. Forza, ti aspettiamo.