Bologna, ottimismo per Mihajlovic: "Condizioni molto buone"

L'ospedale ha fatto sapere che il primo ciclo di chemioterapia ha avuto un esito soddisfacente

Sinisa Mihajlovic da ieri è nuovamente ricoverato nell'Unità operativa di Ematologia del Policlinico di Sant'Orsola. Qui continuerà a seguire il programma di terapia per combattere la leucemia; il 28 agosto era stato dimesso dopo il primo ciclo di cure. L'ospedale ha diramato un comunicato sulle condizioni del tecnico del Bologna: "Le condizioni cliniche del paziente sono molto buone. Gli accertamenti eseguiti prima della dimissione successiva al precedente ricovero hanno dimostrato un esito soddisfacente del primo ciclo di chemioterapia".

Out contro il Brescia

Dopo l'emozionante sorpresa contro Hellas Verona e Spal, il tecnico serbo non sarà in panchina in occasione del match con il Brescia - in programma domenica 15 settembre alle ore 15 - vista la ripresa delle cure. Non sarà possibile essere presente fisicamente; in compenso ci saranno collegamenti via sms, video, cellulare.

Il professore Cavo, l'ematologo che ha in cura l'ex Lazio, era stato chiaro: "Devo dare merito al paziente, che ancora una volta è stato scrupoloso e si è attenuto perfettamente alle raccomandazioni e posso anche ritenere che quello che è avvenuto ieri (a Verona, ndr) non sia un episodio isolato e mi riferisco alla possibilità di essere in campo". Ma aveva altrettanto avvertito: "Per contro ci saranno altri momenti, quando seguirà altri cicli di terapie, in cui questo, invece, non sarà possibile".

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Commenti

Italianocattolico2

Mar, 10/09/2019 - 12:18

In bocca al lupo, è un grande !!!