Le pagelle di Inter-Verona

Brozovic rinato da regista, Candreva sfortunato

6 HANDANOVIC Inoperoso e anche fortunato sul palo del Verona.

6,5 CANCELO Di ruolo è terzino, ma di fatto è un'ala vera e propria. Quando accelera è imprendibile.

6 SKRINIAR Giornata tranquilla, qualche errore in fase di impostazione.

6,5 MIRANDA Il Verona attacca in maniera confusionaria, ma non va mai in affanno.

6 D'AMBROSIO Bene in fase difensiva, rischia con un intervento su Caracciolo in area (dal 14' st SANTON 6).

7 BROZOVIC Spalletti gli ha dato le chiavi del centrocampo e lui sta rispondendo alla grande.

7 GAGLIARDINI È tornato quello dello scorso anno: corsa, interdizione, inserimenti. Sfiora 4 volte il gol.

6,5 CANDREVA Buona prestazione, lo ferma il palo. Quello del gol (ancora a 0) sta diventando un problema.

7 RAFINHA Trequartista moderno, ogni volta che riceve palla, crea qualcosa. Pericolo continuo (dal 30' st BORJA VALERO 6).

7,5 PERISIC Dopo la rete alla Samp, un gol, due assist (uno direttamente da rimessa laterale) e ottimi spunti. Con la primavera è uscito dal letargo.

7,5 ICARDI Una sentenza. Terzo giocatore della storia dell'Inter a segnare almeno 24 gol per due stagioni consecutive, dopo Meazza e Nyers (dal 20' st EDER 6,5)

All. Spalletti 6,5 Voleva i tre punti e una buona prestazione per arrivare al meglio al derby. Ma sarà la sfida con il Milan a dire se la sua Inter è davvero guarita.