Buffon sbaglia, De Rossi rimedia: l'Italia fa 1-1 contro la Spagna

L'Italia di Ventura pareggia per 1-1 contro la Spagna di Lopetegui allo Juventus Stadium: le reti portano la firma di Vitolo e di De Rossi su calcio di rigore

L'Italia di Giampiero Ventura soffre tantissimo la Spagna di Julen Lopetegui, soprattutto nel primo tempo, ma con il cuore e l'orgoglio ottiene un punto fondamentale per le qualificazioni ai Mondiali del 2018. Finisce 1-1 allo Juventus Stadium con le reti di Vitolo, su errore di Buffon, e di De Rossi su calcio di rigore procurato da Eder a circa 10 minuti dalla fine. Il commissario tecnico azzurro sceglie il 3-5-2 con la coppia offensiva ormai collaudata formata da Pellè e da Eder, Montolivo in cabina di regia con ai suoi lati De Rossi e Parolo. Florenzi e De Sciglio sulle fasce, mentre Romagnoli in difesa prende il posto di Chiellini. Nel primo tempo c'è un monologo della Spagna che va più volte vicino al gol Iniesta, David Silva, Piqué e Diego Costa. L'Italia, al 32', perde per infortunio al ginocchio Montolivo che viene sostituito da Bonaventura. La Spagna va al riposo con le seguenti statistiche: 77% di possesso palla, 6 tiri a 0 e 7 corner a 0.

Nel secondo tempo la Spagna parte ancora forte e si fa vedere dalle parti di Buffon con Koke, ben chiuso da Romagnoli. Il vantaggio, però, non tarda ad arrivare e il minuto 54' è quello giusto per le Furie Rosse: palla in verticale per Vitolo che è velocissimo e prende il tempo a De Sciglio, Buffon esce ma buca il pallone e il giocatore del Siviglia la deposita in rete a porta vuota. L'Italia dopo la sberla presa inizia a giocare e al 57' va vicino al gol del pareggio con Parolo che non arriva di un soffio sulla sponda area di Pellè. Al 60' fuori Pellè e dentro Ciro Immobile che dà un po' la scossa all'attacco. Al 70' Vitolo si divora il 2-0 e al 76' entra anche il Gallo Belotti per cercare di arrivare al pareggio. Minuto 81', Eder controlla la sfera in area e viene steso da Sergio Ramos, Brych concede il calcio di rigore. Dal dischetto De Rossi spiazza De Gea per il gol dell'1-1. Minuto 84', azione personale di Immobile che la mette dentro l'area ma nessuno interviene: brivio per gli spagnoli. Meglio l'Italia della Spagna nel finale ma il risultato resta inchiodato sull'1-1: punto prezioso per gli azzurri in chiave qualificazione che si portano a quota 4 punti, come le Furie Rosse, nel girone G. L'Albania vola al comando del girone dopo la vittoria a domicilio sul campo del Liechtenstein, mentre Israele espugna per 2-1 il campo della Macedonia e si porta a quota 3 punti.

Commenti
Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 07/10/2016 - 01:12

Contenti loro !!

Libero1

Ven, 07/10/2016 - 04:10

Avete visto che papera ha fatto il buffon.e.Sarebbe ora che se ne andasse a raccogliere non palloni ma funghi. Gli scarponi italiani hanno pareggiato per il rotto della cuffia. Con un rigore regalo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 07/10/2016 - 05:13

Buffon, bietolone. Mandiamolo a giocare con la nazionale palestinese.

guerrinofe

Ven, 07/10/2016 - 08:10

Speriamo ci sia contro il Lichtestein! Poverini giocano a caso non hanno piu il "tutor" e giocano come all'oratorio