Il Cagliari fa saltare Crespo a Modena E la moglie insulta

Pareva una giornata di ordinaria amministrazione anche se il Cagliari dopo aver fallito con Sau alcune facili occasioni stava perdendo contro il Modena in 10, il Crotone aveva già timbrato il comodo pareggio senza gol in casa dell'Avellino, e restava al comando. A Modena stavano contando i secondi per festeggiare l'importante vittoria quando un ingenuo retropassaggio per guadagnare tempo regalava il pallone proprio a Sau libero che pareggiava facendosi perdonare gli errori. Palla al centro, smarrimento della frastornata difesa modenese che lasciava Farias libero di inventare il gol del successo. Per la quarta volta il Cagliari sorpassava il Crotone riprendendosi il primo posto. La sconfitta del Modena costava l'immediato esonero di Crespo dopo l'invasione nella zona spogliatoi dei tifosi. Furiosa la moglie dell'ex attaccante che in sala stampa si è sfogata: «Crespo ha lavorato gratis», chiudendo con un insulto alla società. A nove giornate dal termine la corsa verso la A resta comunque un affare della coppia di testa considerando il margine quasi decisivo sulla terza classificata e che in zona play-off ci sarà una decina di scontri diretti. Extra time catastrofico per il Livorno battuto in casa su rigore dalla Pro Vercelli. Immediata la contestazione al presidente Spinelli ed a Colomba, tornato in panchina dopo 11 anni. Coinvolto anche Allegri, livornese doc, amareggiato perchè al momento il Livorno ch'era favorito per la promozione sarebbe invece retrocesso.Silvano TauceriRisultati 33ª giornata: Ascoli-Vicenza 1-2; Avellino-Crotone 0-0; Brescia-Novara 0-0; Cesena-Latina 3-0; Como-Entella 1-1; Lanciano-Perugia 0-1; Livorno-Pro Vercelli 0-1; Modena-Cagliari 1-2; Spezia-Trapani 1-2; Ternana-Pescara 1-0; Salernitana-Bari (giocata ieri).Classifica: Cagliari 68; Crotone 67; Cesena e Novara 53; Spezia 51; Bari, Bescia, Entella e Trapani 50; Pescara 49; Perugia 47; Avellino 44; Ternana 43; Lanciano 39; Pro Vercelli 37; Latina e Ascoli 36; Modena 35; Vicenza 34; Livorno 33; Salernitana 31; Como 27.