Il calendario della Serie A 2018/2019: si gioca anche a Natale

La Lega Calcio ha reso note le date del prossimo campionato di Serie A. Prima giornata il 19 agosto, l'ultima il 26 maggio. Ci saranno una pausa invernale e tre turni infrasettimanali, compreso quello del 26 dicembre (Boxing Day)

Il calcio anche il giorno di Santo Stefano. È la novità più importante tra quelle previste dal calendario della Serie A della stagione 2018-2019, appena pubblicato dalla Lega Calcio. Si comincia il 19 agosto e si chiude il 26 maggio, in mezzo tre turni infrasettimanali e sei soste complessive di cui quattro per la nazionale italiana. La Supercoppa italiana si giocherà a gennaio.

Se ne vociferava già l'anno scorso, ma adesso è ufficiale: come in Inghilterra, anche in Italia si giocherà sotto Natale, per la precisione il 26 dicembre. Una novità che la Lega Calcio - organo di autogoverno delle squadre di Serie A - ha introdotto prendendo spunto dal modello inglese del Boxing Day, il giorno dedicato al calcio dalla Premier League fino all'ultimo torneo regionale. Previste sei domeniche senza calcio, di cui quattro per l'Italia del c.t. Mancini e due per la pausa invernale (6 e 13 gennaio). Tuttavia, il 13 si giocherà lo stesso grazie alla Coppa Italia. Tutti e tre i turni infrasettimanali di campionato saranno di mercoledì: 26 settembre, 12 dicembre e 3 aprile. Le soste per le nazionali, invece, sono previste il 9 settembre, il 14 ottobre, il 18 novembre e il 24 marzo.

Stabilite anche le date per Coppa Italia e Supercoppa. Per quanto riguarda la Coppa Italia, il primo turno eliminatorio sarà il 29 luglio. Gli ottavi di finale scatteranno il 13 gennaio, i quarti il 30 dello stesso mese, le semifinali il 6 e 27 febbraio. Finalissima il 25 aprile 2019. Ancora mistero sul giorno esatto in cui si svolgerà la finale di Supercoppa italiana tra Milan e Juventus. Di sicuro si giocherà in Arabia Saudita grazie a un accordo stipulato tra la Lega e governo di Riyad, con cui le due società incasseranno sui 3 milioni a testa.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 19/06/2018 - 12:27

bene bene, così gli arbitri possono giustificare le bustarelle dicendo che sono gli auguri di natale e i rolex diranno che li hanno trovati sotto l'albero, mentre le auto di una certa marca le porterà la befana!