Capello corregge Ilaria D'Amico: ''L'Atletico non gioca male''

Scontro acceso negli studi di Sky tra Fabio Capello e Ilaria D'Amico, l'allenatore difende l'Atletico Madrid: ''E' una grande squadra, con tre passaggi va in porta''

Un vivace battibecco sulla tattica tra Ilaria D'Amico e Fabio Capello ha movimentato la discussione negli studi di Sky durante lo speciale Champions League Show su Atletico Madrid-Juventus.

Donne che parlano di tattica, un fenomeno molto discusso in questo periodo, la bella conduttrice non sembra gradire più di tanto il calcio dei Colchoneros di Diego Simeone dichiarando: ''La cosa brutta in previsione del ritorno è che rispetto alle altre squadre spagnole all’Atletico Madrid non frega nulla di giocare male''.

Pronta la risposta di Capello, da sempre grande predilige un calcio pratico ed essenziale: ''Non è vero, ma perchè? Sono bravi, non perdono mai la palla, nello stretto quando li vai a pressare. E' una grande squadra questa. Non si ottengono i risultati che ha ottenuto, se non hai i giocatori e se non hai oltretutto carattere, forza e tutto quello che vuoi''. Ma Ilaria ribatte prontamente: ''E' un vantaggio quando non devi giocare un calcio super brillante''.

L'allenatore non ci sta e con la consueta professionalità ribadisce le sue idee: ''Non sono d'accordo con questo che dici. Con tre passaggi va in porta, vuoi sempre quelli che fanno ticche ticche ticche, il tiqui taca? Non è più il tiqui taca''.

Commenti

massmil

Gio, 21/02/2019 - 18:26

Allora come vi permettete, dopo tutto quello che da giocatrice e allenatrice nei più prestigiosi club europei ha vinto la signora D'amico a differenza delle sole parole, parole e parole dette da Capello... o no? aaahhh forse mi sono confuso.