Cassano ammette: "Con il calcio ho finito". Sarà la volta buona?

Dopo la lunga telenovela estiva, Cassano avrebbe preso la decisione definitiva di dire basta con il calcio giocato. Lo Spezia, però, non molla FantAntonio

Antonio Cassano avrebbe deciso di dire addio, definitivamente, al calcio giocato. Il condizionale è sempre d'obbligo con il fuoriclasse di Bari Vecchia visto che in estate aveva prima accettato l'offerta dell'Hellas Verona, salvo poi ripensarci a distanza di pochi giorni. Cassano, attualmente, è svincolato ma stando alle sue dichiarazioni rilasciata al Salone Nautico di Genova, avrebbe deciso di dire addio al calcio.

Cassano, infatti, interpellato sull'argomento si sarebbe fatto sfuggire una brevissima battuta: "Con il calcio ho finito, ho finito". Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, però, lo Spezia del patron Volpi avrebbe intenzione di convincere FantAntonio ad accettare l'offerta dei liguri. Ci sarebbe stato anche un incontro tra i due a Portofino per capire la fattibilità della cosa. L'ex giocatore di Roma, Real Madrid, Inter e Milan, quache tempo fa aveva dichiarato di poter fare ancora la differenza in Serie A e non più tardi di 10 giorni fa si era espresso negativamente sul Var, definendolo una pagliacciata. I prossimi giorni saranno decisivi per capire se il 35enne ex Parma ha realmente intenzione di dire basta con il calcio o se sia stata un'altra delle sue boutade.

Commenti

tosco1

Mer, 27/09/2017 - 14:46

La somma delle occasioni perdute da Cassano, mi fa pensare che,per lui, non sia mai iniziato.