Cassano in tackle su Stramaccioni: "La persona peggiore mai incontrata"

Cassano non ha di certo avuto parole al miele per il suo ex allenatore ai tempi dell'Inter: "In faccia ti dice una cosa e dietro tante altre. Fu giusto venire alle mani con lui"

Antonio Cassano, ufficialmente, non ha detto addio al calcio ma è ormai fermo da diverso tempo e difficilmente tornerà in campo a meno che non trovi già quest'estate un club disposto a dargli fiducia. Il 35enne di Bari Vecchia ha vestito diverse maglie in carriera: da quella della Roma, a quella del Real Madrid, fino ad arrivare a quelle di Milan, Inter, Sampdoria e Parma. Cassano è sempre stato un personaggio senza troppi peli sulla lingua, diretto e spesso pungente: anche questa volta è entrato in tackle su un suo ex allenatore, ai tempi dell'Inter, ovvero Andrea Stramaccioni.

Cassano, intervistato da Sky Sport all'interno della trasmissione "I signori del calcio" ha parlato della persona migliore conosciuta nel mondo del calcio, a suo dire l'ex Presidente della Sampdoria Riccardo Garrone, e del peggiore che pare essere proprio Andrea Stramaccioni: "La persona peggiore che ho incontrato nel calcio? Mah, ne ho incontrate tantissime, ma sicuramente posso dire Andrea Stramaccioni, una persona falsa e sleale. Davanti ti diceva una cosa e dietro tante altre. Con poche persone sono andato alle mani ma con lui è stato giusto farlo".

Commenti

cicero08

Mar, 29/05/2018 - 08:08

da che pulpito...