Chris Froome, infortunio choc: addio al Tour de France

Il ciclista è caduto mentre stava compiendo la ricognizione della cromometro del Giro del Delfinato: la Grande Boucle perde un protagonista

Chris Froome salterà il Tour de France. Una notizia clamorosa, a meno di un mese dall'inizio del giro di Francia. Il ciclista della Ineos ha riportato la frattura del femore cadendo durante la ricognizione della quarta tappa a cronometro del Giro del Delfinato.

L'incidente è avvenuto in un tratto in discesa del percorso della quarta frazione della corsa nei pressi di Roanne: Froome è caduto ad alta velocità ed è finito contro un muro, sbattendo violentemente.

"Ci vorrà parecchio tempo prima che corra di nuovo", ha dichiarato Dave Brailsford, team manager della Ineos, in una dichiarazione riportata dalla Bbc. Il 34enne non potrà quindi prendere parte al Tour, al via il 6 luglio da Bruxelles, dove avrebbe dato la caccia al quinto successo in carriera. Froome ha già vinto quattro volte la il Tour de France (nel 2013, 2015, 2016 e 2017) e aveva nel mirino il quinto titolo che gli avrebbe permesso di eguagliare miti delle due ruote come Merckx, Hinault, Anquetil e Indurain.

La Grand Boucle perde uno dei protagonisti più attesi e amati.