Ciclismo, Pozzovivo investito da un'auto: addio alla Vuelta di Spagna

Il corridore della Bahrain-Merida Domenico Pozzovivo è stato investito da un'automobile a Cosenza riportando diverse fratture: salterà la Vuelta d Spagna

Domenico Pozzovivo ricorderà a lungo l'estate del 2019 dato che dovrà saltare forzatamente la Vuelta si Spagna causa un grave infortunio. Il 36enne della Bahrain-Merida, infatti, è stato investito da un'automobile mentre si stava allenando a Cosenza. Il corridore di Policoro ne è uscito con le ossa rotte nel vero senso della parola: frattura sei costole con pneumotorace, rottura di ulna e radio dell'avambraccio destro, più tibia e perone destra che aveva già rotto qualche anni fa quando cadde dalla sua bicicletta per colpa di un gatto. Pozzovivo, dunque, sarà costretto a saltare la Vuelta e nel tardo pomeriggio di oggi sarà operato per osteosintesi in sedazione dal primario del reparto di ortopedia Gualtiero Cipparrone.

La dinamica dell'incidente è stata subito chiara con il corridore della Merida che stava percorrendo la strada che porta a Laurignano quando all'altezza dell'incrocio con la strada che porta a Mendicino è stato travolto da una Fiat Grande Punto. Lo storico gregario dello Squalo Vincenzo Nibali è rimasto a terra ma è rimasto immobilizzato e sempre cosciente. Fortunatamente per Pozzovivo il conducente dell'autovettura ha subito chiamato i soccorsi con l'ambulanza che ha portato il ciclista della Merida all’ospedale civile dell’Annunziata per ulteriori accertamenti clinici.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?