Contador cerca la rivincita con Froome

Le Olimpiadi sullo sfondo e la Vuelta in primo piano: il ciclismo non va in vacanza, anzi. Questa sera da Ourense, in Galizia, scatta la 71ª edizione della Vuelta a España. Ancora una volta ci sarà da affrontare un percorso impegnativo che prevede qualcosa come 10 arrivi in salita. La Galizia come detto ospiterà le tappe inaugurali, a cominciare dalla cronosquadre di 27,8 km che disegnerà questa sera la prima classifica generale. Tante tappe impegnative e poche chance per i velocisti sulla strada che porterà a Madrid.

Favorito d'obbligo Alberto Contador, anche se ha corso poco dopo l'infortunio al Tour. Dalla Grande Boucle arrivano anche il vincitore Chris Froome, la coppia Quintana e Valverde, Barguil, Meintjes e Van Garderen. Poi tra i protagonisti più attesi ci saranno il colombiano Miguel Angel Lopez affiancato dal nostro Michele Scarponi, il giovane francese Latour, il vecchio Samuel Sanchez, Dombrowski e Simon Yates (gemello di Adam maglia bianca al Tour, ndr), Gesink mentre dal Giro arrivano in Spagna Esteban Chaves, Steven Kruijswijk e Gianluca Brambilla, per tre giorni in rosa, che andrà a caccia di traguardi. PAS

TV. Diretta su Eurosport a partire dalla 18.