Coppa Italia, l'Atalanta elimina la Juventus: secco 3-0 dei nerazzurri ai bianconeri

La doppietta di Zapata e il gol di Castagne hanno mandato al tappeto la Juventus permettendo così all'Atalanta di qualificarsi per il secondo anno di fila alle semifinali di Coppa Italia. Espulso per proteste Allegri, male CR7 e tutti i bianconeri

L'Atalanta di Gian Piero Gasperini miete un'altra vittima eccellente in casa propria e questa volta manda al tappeto la Juventus di Massimiliano Allegri. I gol della vittoria portano la firma di Castagne e Zapata, autore di una sontuosa doppietta. I nerazzurri sono stati brillanti, sempre sul pezzo e più pericolosi rispetto ai bianconeri che hanno fatto vedere di essere un po' stanchi come già successo domenica sera contro la Lazio, anche se alla fine era arrivata una vittoria. L'Atalanta dunque si qualifica con gran merito alle semifinali di Coppa Italia dove affronterà la Fiorentina che ha avuto la meglio per 7-1 sulla Roma. Campanello d'allarme per Allegri che è stato espulso per proteste, era già parso nervoso ieri in conferenza stampa. La Juventus è parsa stanca ed ha tanti infortunati: non un buon presagio in vista del match di Champions che si giocherà tra venti giorni.

Atalanta più in palla nei primi 15 minuti con i nerazzurri che creano diversi grattacapi alla difesa bianconera che riesce a reggere con qualche affanno. Il primo tiro in porta della partita è di Gomez che si libera bene al limite dell'area e spara in porta di destro: Szczesny si rifiugia in angolo. I nerazzurri passano in vantaggio al 37' con Castagne che approfitta della palla persa da Cancelo e batte Szczesny per il vantaggio. Passano due minuti e Zapata segna il 2-0 con Zapata che tira da fuori area e trova il grande gol con un tiro potente sul primo palo. Allegri viene espulso nella circostanza.

Nella ripresa Bernardeschi semina il panico nella difesa dell'Atalanta al 50' e al 51' è Pasalic a rispondere ma il suo tiro viene murato. Rugani sfiora l'incrocio di testa al 53' e al 68' è Khedira a chiamare alla parata Berisha. Il forcing della Juventus non produce nulla però e addirittura all'86' Zapata segna il 3-0 sfruttando il clamoroso errore di De Sciglio: l'Atalanta vince così 3-0 e si qualifica con grande merito alle semifinali di Coppa Italia dove affronteranno la Fiorentina di Pioli

Il tabellino

Atalanta: Berisha; Toloi, Djimsiti, Palomino (88' Masiello); Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez, Ilicic (26' Pasalic); Zapata. All. Gasperini

Juventus: Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini (27' Cancelo), Alex Sandro; Khedira (71' Pjanic), Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala (62' Douglas Costa) Cristiano Ronaldo

Reti: 37' Castagne (A), 39' e 86' Zapata (A)

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 31/01/2019 - 08:40

ai piedi dell'articolo ci avete messo le due formazioni, e chi ha segnato, ma non ci avete messo il nome dell'arbitro "dissidente"! che si è permesso di espellere il "re" degli allenatori, che si era innervosito per le due "zappate" e una "castagna"

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 31/01/2019 - 09:32

Oh povera Juve, questa volta alcuni giocatori non hanno fatto il loro dovere, si soprattutto quei tre con la pettorina gialla. Ma che peccato.

massmil

Gio, 31/01/2019 - 16:56

Siete incredibili e un po patetici, quando, come spesso accade, la juve vince di suo o per aiutini, fate titoli a caratteri cubitali, quando perde li fate mignon.

massmil

Gio, 31/01/2019 - 16:57

grande anna 17