Cr7 diserta la cerimonia per il Pallone d'Oro

Cristiano Ronaldo grande assente della cerimonia di consegna del Pallone d'Oro 2019 che, quasi certamente, andrà al grande "nemico" Messi. Prevista invece la presenza del portoghese al Gran Galà Aic in programma a Milano

Passano gli anni, ma la rivalità tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi resta fortissima. Eppure, ad avvertirla in modo particolare sembra essere il portoghese che, in base ai rumors delle ultime ore, non dovrebbe partecipare alla cerimonia di consegna del Pallone d'Oro 2019, fissata per lunedì 2 dicembre a Parigi. Il motivo? A vincere il trofeo - secondo quanto trapelato dalla giuria di France Football, allargata come di consueto ai giornalisti di tutto il mondo - dovrebbe essere Messi. Il quale, con questo premio, scavalcherebbe l'ex Real Madrid nella classifica all-time dei Palloni d'Oro (6 per l'argentino e 5 per Cr7).

Un motivo più che sufficiente, agli occhi di Ronaldo, per disertare l'evento che, di fatto, sancirebbe il trionfo della Pulce. In compenso, però, Cr7 dovrebbe presenziare al Gran Galà del Calcio Aic in programma a Milano, dove sarà premiato con il titolo di migliore giocatore della Serie A 2018/2019. Forse, è anche per questo motivo che l'attaccante della Juventus non assisterà dal vivo alla cerimonia di Parigi. È forte il sospetto che non voglia fare da sparring partner al suo "miglior nemico", come accaduto solo qualche tempo fa.

Era il settembre di quest'anno, quando Messi aveva ricevuto a Milano il The Best FIFA Men's Player. In quel caso Ronaldo aveva dato l'idea di non avere gradito la decisione della giuria, tanto da pubblicare una foto che lo mostrava intento a leggere un libro disteso sul divano. Stessa cosa nel 2018, quando aveva preferito marcare visita alla cerimonia di consegna a Luka Modric dell'Uefa Player of the Year. Decisione che aveva fatto storcere il naso a molti, soprattutto per la grande amicizia che lega Cr7 e il centrocampista croato fin dai tempi del Real Madrid. Insomma, la sensazione è che a Ronaldo non piaccia perdere.

Impressione che la sua assenza alla cerimonia di stasera a Parigi non fa che accentuare. Troppo forte, evidentemente, la delusione per l'ennesimo successo del rivale Messi. E l'umiliazione per la sua estromissione dal podio del Pallone d'Oro, con il portoghese confinato - pare - in quarta posizione con appena 133 preferenze, meno di un terzo di quelle collezionate dalla Pulce (446). A occupare gli altri due gradini del podio dovrebbero essere nvece due giocatori del Liverpool: Virgil Van Dijk (382 voti) e Mohammed Salah (179).

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 02/12/2019 - 17:05

questo è solo un fanatico montato e farà molti danni alla juventus!

Lucmar

Lun, 02/12/2019 - 22:00

Glielo avevo detto io, che finendo alla juventus avrebbe fatto un finale di carriera provinciale e miserabile.