Cristiano Ronaldo, fatturato record: reddito da 204 milioni di euro

"Cristiano Ronaldo non ha mai evaso il fisco". L'entourage del fuoriclasse portoghese ha messo in piazza la sua dichiarazione dei redditi 2015

Cristiano Ronaldo è il giocatore più pagato del mondo insieme al collega e rivale del Barcellona Lionel Messi. Il portoghese del Real Madrid ha rinnovato il contratto da poco più di un mese fino al 30 giugno del 2021, ovvero quando avrà 36 anni. L'entourage del fuoriclasse di Funchal ha pubblicato online sul sito della Gestifute, l'agenzia che cura i suoi interessi e che fa capo al potente procuratore Jorge Mendes, la dichiarazione dei redditi di CR7. Nel 2015, Ronaldo ha dichiarato al Fisco spagnolo una cifra vicina ai 204 milioni di euro, come un fatturato di un top club.

Chi cura gli interessi di Cristiano Ronaldo ha deciso di mettere in piazza il suo 720, in Italia è il 730, per rispondere alle accuse provenienti dall'inchiesta internazionale Football Leaks. Negli ultimi giorni sulla stampa di tutto il mondo sono emersi documenti che raccontavano come l'ex United avesse sposato diversi milioni di euro in paradisi fiscali con l'accusa di aver evaso pesantemente il Fisco. Ecco le parole sul sito della Gestifute: "Il giocatore è a conoscenza dei suoi obblighi fiscali fin dall'inizio della sua carriera professionale e non è e non è mai stato coinvolto in problemi con le autorità fiscali di nessun paese".