Cristiano Ronaldo, Kathryn Mayorga ritira l'accusa di stupro

Il caso Mayorga è chiuso, la donna ha volontariamente ritirato la denuncia per stupro contro Cristiano Ronaldo presentata lo scorso settembre

Arrivano buone notizie per Cristiano Ronaldo dagli Stati Uniti: Kathryn Mayorga ha ritirato le accuse di stupro nei suoi confronti.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, l’insegnante che nel 2018 denunciò il portoghese per stupro ha ritirato volontariamente l’accusa. La Mayorga aveva presentato la denuncia lo scorso 27 settembre quando dichiarò di essere stata violentata da Ronaldo nel 2009 nella suite di un hotel di Las Vegas dopo averlo conosciuto in discoteca, circostanze tuttavia sempre smentite dal fuoriclasse portoghese.

Pare che la donna abbia firmato il Voluntary dismissal lo scorso mese nella corte statale di Las Vegas, scelta che chiude in maniera definitiva il caso che aveva stupito il mondo del calcio. Nella documentazione però non è chiaro se questa decisione da parte della Mayorga sia arrivata dopo un accordo con l’attaccante della Juventus. Al momento i legali delle due parti, Leslie Stovall e Peter Christiansen non hanno voluto ancora commentare l'accaduto.

Cala dunque il sipario su una vicenda dolorosa, che aveva scosso il primo campionato in Italia di Cristiano Ronaldo, che ora potrà concentrarsi sull'impegno di stasera contro la Svizzera con la maglia del Portogallo per le fasi finali della Nations League e sulla nuova stagione in forza alla Juventus.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?

Commenti
Ritratto di Gius1

Gius1

Mer, 05/06/2019 - 11:59

I soldi sono importanti. Chi li ha puo permettersi tutto

Malacappa

Mer, 05/06/2019 - 13:58

Adesso la tipa dovra'gestirsi n\bene perche' la pacchia e' finita