Dani Alves in rotta con la Juventus: risoluzione del contratto vicina?

Dani Alves è sempre più lontano dalla Juventus. Il suo contratto scade il 30 giugno del 2018 ma c'è il Manchester City di Guardiola che lo tenta

Dani Alves è scatenato in questo ultimo periodo. La Juventus, lo scorso 3 giugno, ha perso la finale di Champions League contro il Real Madrid di Cristiano Ronaldo e Zinedine Zidane: da quel momento in poi sembra essersi rotto qualcosa tra il difensore brasiliano e il club bianconero. Alla dirigenza di corso Galileo Ferraris non sono affatto piaciute le esternazioni su Paulo Dybala e negli ultimi giorni anche i tifosi bianconeri se la sono presi con Dani Alves per la foto postata su Instagram con gli scarpini della finale di Champions di Berlino 2015.

Dani Alves ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2018 ma potrebbe finire anzitempo la sua avventura alla Juventus. Il Manchester City del suo ex mentore Pep Guardiola studia da vicino la situazione del 34enne che potrebbe risolvere il suo contratto con il club bianconero. L'entourage del brasiliano ha avuto dei fitti colloqui con la dirigenza della Juventus e pare che i prossimi giorni possano essere decisivi per saperne di più sul futuro del classe '83 che dopo una sola stagione potrebbe già salutare la Serie A per provare una nuova esperienza.