Derby, Mancini insulta la giornalista

"La mia battuta su Icardi? È una stron..., se volete fare una polemica... Ho fatto il dito medio a 8-9 tifosi del Milan perchè ho preso degli insulti e quelli non dovevano essere lì perchè servivano gli steward, contenta?"

Veramente nervoso Mancini dopo Milan-Inter. All'entrata nel tunnel degli spogliatoi, il tecnico nerazzurro non ha retto ai tantissimi insulti dei tifosi delMilan rifilando loro il dito medio. Dopo la polemica con Sarri e le pessime prestazioni dell'Inter in campo, altro problema per l'ex Manchester City.

"L'ho fatto, sono uscito e mi hanno detto di tutto. L'ho fatto" ha detto Mancini a Sky a proposito del dito medio. "Non potevano stare lì quei tifosi". Prima però, a Mediaset, il tecnico dell'Inter aveva usato decisamente toni più duri nei confronti dello studio di Mikaela Calcagno a proposito dell'episodio.

"La mia battuta su Icardi? È una stron..., se volete fare una polemica... Ho fatto il dito medio a 8-9 tifosi del Milan perchè ho preso degli insulti e quelli non dovevano essere lì perchè servivano gli steward, contenta?" ha sbottato Mancini, arrabiatissimo. "Se bisogna fare sempre polemica la facciamo. Cagate". Lasciata la postazione Mediaset infuriato, si è diretto, in tranquillità, verso le altre interviste.

Insomma, male in campo, male fuori. Un 2016 fin qui da incubo per Mancini, praticamente fuori dalla Coppa Italia, devastato da Milan e Juventus, raggiunto dal Carpi a San Siro, fermato dall'Atalanta, battuto dal Sassuolo nel proprio stadio. Servirà lavorarare tantissimo.