Il dito medio di Lorenzo ​prima del Gp del Mugello

Un gestaccio che in molti si sono persi. Ma che i fotografi hanno colto. Non è ben chiaro a chi fosse rivolto

Jorge Lorenzo torna in Italia, al Mugello, dopo le polemiche, le discussioni e i battibecchi con Valentino Rossi. Lo spagnolo ormai è l'acerrimo nemico del Dottore e di tutta l'Italia. Il biscottone della passata stagione non è stato dimenticato.

Al Gran Premio d'Italia sono tutti con Vale. Gli striscioni contro Lorenzo e Marquez si sprecano. E forse non vanno giù al pilota nato a Palma di Maiorca. Prima della gara, conquistata da Lorenzo davanti a Marquez e Iannone, c'è stato un gesto che in molti si sono persi. Lo spagnolo mentre viene riaccompagnato a bordo di uno scooter nell'area riservata si è rivolto a fotografici e tifosi con il dito medio. Non è ben chiaro se fosse una trovata simpatica oppure un gesto di sfida.

Sicuramente dopo la vittoria suona come una beffa. Al Mugello ha prevalso Lorenzo, Rossi ha dovuto abbandonare per un problema al motore, ma domani è un nuovo giorno e a breve vi saranno nuove gare. Lo scontro continua

Commenti

massmil

Dom, 22/05/2016 - 15:49

Signori si nasce... Lorenzo non lo sarà mai, ottimo pilota ma più che mediocre come uomo. E beh dalla vita non si può avere tutto.

precisino54

Lun, 23/05/2016 - 08:34

X massmil; concordo in toto: Lorenzo è un ottimo pilota, veloce ed in grado di vincere le gare, ma non sarà mai un campione vero vincendo anche i cuori degli appassionati. Per quanto riguarda poi la signorilità credo proprio non sappia cosa sia: potrà vincere ma sicuramente non sarà mai un signore! Il cercare sempre le scuse per quanto poi fanno gli altri e per le sue disfatte è proprio l'aspetto più evidente di ciò.