DOMENICA 29 IN TOSCANA LA PROVA MONDIALEBettini convoca il pattuglione azzurro: Nibali capitano, Basso resta fuori

I Mondiali di Toscana partono da Milano, dove sono state annunciate tutte le nazionali azzurre. La più attesa, quella dei professionisti, inseguirà domenica 29 il sogno iridato. Il ct Paolo Bettini ha scelto: l'uomo di riferimento sarà Vincenzo Nibali (Astana), vincitore quest'anno del Giro e reduce dal secondo posto alla Vuelta. Al suo fianco il gregario più fidato Alessandro Vanotti (Astana), Luca Paolini (Katusha) - con il ruolo di «regista» in corsa - Rinaldo Nocentini (AG2R), Ivan Santaromita (BMC), Michele Scarponi (Lampre-Merida), Filippo Pozzato (Lampre-Merida), Diego Ulissi (Lampre-Merida), Simone Ponzi (Astana) e Gianpaolo Caruso (Katusha). C'è anche Giovanni Visconti (Movistar), che ieri pomeriggio al Giro della Gran Bretagna è caduto e ha preso un forte colpo al ginocchio. Tra questi undici, due saranno i corridori esclusi (riserve) giovedì 26, a tre giorni dal Mondiale. Nella lista non c'è Ivan Basso che, con Ratto e Caruso, potrebbe tornare in gioco in caso di eventuali forfait.