Donnarumma, sfogo su Twitter: "Basta fango"

Gigio Donnarumma continua a far discutere. Questa volta è stato attaccato da un profilo twitter di alcuni tifosi del Milan

Gigio Donnarumma continua a far discutere. Questa volta è stato attaccato da un profilo twitter di alcuni tifosi del Milan che lo hanno accusato con un video di non aver concesso un autografo ad un bambino dopo il match con la Germania agli europei Under 21 in Polonia. "Quando un bambino ti chiede di firmargli un autografo ma tu gli rispondi di parlare col procuratore", twitta un tifoso rossonero allegando il video. Ma la risposta di Donnarumma non si fa attendere: "Il bambino l'ho chiamato in spogliatoio subito dopo, ho fatto autografo e foto... basta infangare le persone gratuitamente". A questo punto il tifoso rossonero si arrende e tende la mano a Donnarumma con un tweet che sa tanto di riconcilazione: "Gigio firma il rinnovo se ci ami. P.s La mia era una battuta, noi tifosi non ce l'abbiamo con te ma col tuo procuratore. #ForzaMilan". Chissà se questo messaggio di affetto da parte di uno dei tantissimi tifosi rossoneri può portare Donnarumma alla firma di un rinnovo che metterebbe la parola fine atutte le polemiche delle ultime settimane.