Doping, Bolt rischia di perdere una medaglia d'oro

L’atleta giamaicano trovato positivo dopo le nuove analisi sulle provette degli atleti di Pechino 2008 sarebbe Nesta Carter, uno dei componenti della staffetta 4X100 che in Cina vinse l’oro. Bolt rischia la medaglia

Guai in vista per Usain Bolt, l'uomo più veloce del mondo. Ci sarebbe un atleta giamaicano che è stato positivo al doping dopo le nuove analisi sulle provette dei partecipanti alle Olimpiadi di pechino 2008. Si tratterebbe di Nesta Carter, uno dei componenti della staffetta 4x100 che conquistò la medaglia d'oro.

Si attendono le controanalisi

A riportarlo è l’edizione online del "Jamaica Gleaner", che per primo aveva rivelato la notizia che fra i nuovi positivi ai Giochi 2008 c’era un medagliato dell’isola caraibica. Ora fa il nome di Carter. Se dopo le controanalisi la notizia venisse confermata, Usain Bolt perderebbe, così, uno dei 6 ori olimpici vinti tra Pechino e Londra.

A chi andrebbe la medaglia d'oro

Il Jamaica Gleaner scrive che Carter è risultato positivo per lo stimolante "Methylexanamine". La staffetta giamaicana della 4X100 oltre che da Carter era formata da Michael Frater, Asafa Powell e Usain Bolt. In caso di squalifica la medaglia d'oro verrebbe riassegnata a Trinidad&Tobago, l’argento al Giappone e il bronzo andrebbe al Brasile. Nella finale olimpica del 2008 Carter aveva corso in prima frazione, e il quartetto giamaicano aveva vinto in 37'10, stabilendo anche il nuovo record del mondo. Lo stesso sprinter con la Giamaica aveva vinto l’oro nella staffetta 4X100 anche all’Olimpiade di Londra 2012 e ai Mondiali di Daegu 2011, Mosca 2013 e Pechino 2015. A livello individuale aveva conquistato anche il bronzo nella finale dei 100 dei Mondiali 2013. Per il momento Carter e il suo agente Adrian Laidlaw, spiega il Jamaica Gleaner, non hanno voluto fare commenti e lo stesso vale per il presidente del comitato olimpico della Giamaica Mike Fennell.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 03/06/2016 - 19:50

Quando leggo certe notizie NON so se mettermi a RIDERE o a PIANGERE!!! Nel 2016 stiamo riscontrando DOPING del 2008!!!BOHHH Secondo me nel comitato olimpico c'è un sacco di gente che NON sa fare il proprio lavoro e andrebbe mandata a PELARE PATATE in una caserma. Buenas noches dal Nicaragua.

PorcaMiseria

Ven, 03/06/2016 - 19:59

Ma come mai solo ora 03 giugno 2016, la notizia? Da agosto 2008 son passati 7 anni e 9 mesi. Anche il comitato olimpico puzza di camorra Renziana non sarà qualche Giudice o PM italiano per caso?

wrights

Sab, 04/06/2016 - 08:15

Per le analisi a a quale ASL aveva preso appuntamento???