Dybala recupera e sarà titolare Mandzukic rebus

Mandzukic e (soprattutto) Dybala stanno meglio. Però è probabile che domani sera il croato (infiammazione al ginocchio sinistro) cominci dalla panchina, certo non per preservarlo per il ritorno di coppa Italia di mercoledì (sempre al San Paolo) quanto per non complicarsi la vita nell'ottica della doppia sfida contro il Barcellona in Champions League. La Joya invece ha svolto ieri gran parte del lavoro con il gruppo e dovrebbe essere regolarmente al suo posto. Allegri dovrà decidere con quale assetto tattico scendere in campo: in caso di conferma del 4-2-3-1, a sinistra potrebbe adattarsi uno tra Alex Sandro e Sturaro mentre a destra, oltre a Cuadrado, avanza la propria candidatura Dani Alves. Possibile però anche la riproposizione del 3-4-3, con la BBC (Barzagli, Bonucci, Chiellini) impiegata un mese fa in coppa Italia proprio contro il Napoli. Nessun dubbio ovviamente sulla presenza di Higuain, a secco da quattro partite e autore di un solo gol contro i suoi ex compagni - nelle ultime sette. «Lui sa gestire situazioni di questo tipo», lo tranquillizza Alex Sandro, a Sky. Operato Pjaca, intanto: tornerà tra sei mesi, garantisce la Juve. Anche se Boris Nemec, responsabile dello staff medico della nazionale croata, mette le mani avanti: «Dopo lesioni di questo tipo, il 45% dei giocatori non torna più ai livelli pre-infortunio».

DLat