Euro 2016, Galles nella storia: 3-0 alla Russia, primato e ottavi di finale

Euro 2016: il Galles di Gareth Bale chiude sorprendentemente al primo posto nel girone B davanti all'Inghilterra. Malissimo la Russa che chiude all'ultimo posto e viene eliminato dalla competizione

Il Galles di Bale e compagni ottiene una storica qualificazione agli ottavi di finale ad Euro 2016l e lo fa da primo della classe. La nazionale di Coleman, infatti, ha chiuso al primo posto il girone B, davanti ad Inghilterra, seconda, e Slovacchia terza che ora sogna il ripescaggio. Il Galles archivia la pratica Russia già nel primo tempo con le reti di Ramsey all'11 e di Taylor al 20'. Nella ripresa il vero valore aggiunto dei gallesi, Bale cala il tris e fa esplodere di gioia i tanti tifosi presenti allo stadio Municipal di Tolosa. Il Galles se la vedrà con una delle tre classificate dei gironi A/C/D, a seconda di come avverrà il ripescaggio. La Russia di Slutsky torna a casa dopo tre partite altamente deludenti.

Primo tempo totalmente ad appannaggio del Galles allo stadio Municipal di Tolosa. La Russia di Slutsky è sotto per 2-0. 1’ minuto, è subito Galles: Bale serve Allen che va subito al tiro trovando la risposta di Akinfeev. Dopo alcuni minuti di studio arriva l’1-0 degli uomini di Coleman con Ramsey. Minuto 11: Allen serve in verticale il calciatore dell’Arsenal che con uno scavetto beffa il portiere russo. 20’ minuto, arriva il gol di Taylor: il terzino gallese calcia una prima volta e trova la respinta di Akinfeev, alla seconda conclusione però fredda i russi per la seconda volta. Si sveglia la Russia al minuto 24’: prova il colpo di testa Berezutski ma Hannessey sventa la minaccia. Minuto 27’ ci prova Dzyuba che calcia al volo ma trova la risposta del portiere del Galles. 30’ minuto: Vokes vicino al tris. Grande azione di Bale che supera due avversari e serve il compagno che si fa parare la conclusione da Akinfeev. Minuto 33’ ancora Galles: tiro di Ramsey e pronta respinta del portiere del Cska Mosca. 40’ minuto, ci prova ancora Bale: il giocatore del Real Madrid semina due avversari e calcia in porta debolmente trovando la parata di Akinfeev. Minuto 43’ arriva il colpo di testa di Shirkov: Hannessey para senza affanni.

Il secondo tempo riparte con un cambio per la Russia: fuori Vasilij Berezutski, dentro Aleksej Berezutski. Slutsky al 52’ effettua il secondo cambio: fuori Shirikov dentro Golovin. I russi cambiano ma sono i gallesi ad avere le occasioni da rete migliori. Minuto 55’ Bale va vicinissimo al 3-0: imbeccata di Ramsey per il compagno che però viene fermato da un ottimo Akinfeev, l’unico dei suoi a salvarsi. Minuto 58’ Bale su punizione: palla che finisce a lato. Minuto 67’, il Galles cala il tris con Bale: ottima azione di Ramsey che serve un cioccolatino per Gareth che batte per la terza volta Akinfeev. Malissimo la Russia che non prova nemmeno a reagire e ha i minuti contati ad Euro 2016. Minuto 83’ Coleman sostituisce Bale: ovazione del pubblico gallese per il proprio beniamino. Minuto 85’ che errore della Russia che poteva segnare il gol della bandiera: Dzyuba in spaccata la mette alta a tre metri da Hannessey. Non succede più niente fino alla fine: il Galles schianta la Russia per tre reti a zero.