Euro 2016, Griezmann capocannoniere: le Petit Diable stecca in finale

Griezmann si è laureato capocannoniere ad Euro 2016 ma non è riuscito ad essere incisivo in finale. Le Petit Diable non ha ancora vinto nulla di significativo in carriera

La Francia di Didier Deschamps ha perso proprio all’atto finale di Euro 2016. I transalpini sono stati colpiti a freddo, da un gol a bruciapelo, siglato dall’attaccante del Lille Eder che al minuto 109 ha fatto impazzire di gioia tutti i tifosi lusitani e gettato nello sconforto tutti i supporters francesi. Quando la partita sembrava indirizzata verso i calci di rigore, e sarebbe stata la cosa più giusta, è arrivata la rete di un outsider che ha fatto piangere una nazione intera. I Galletti si possono, parzialmente consolare, visto che Antoine Griezmann si è laureato capocannoniere della manifestazione europea con 6 reti.

Le Petit Diable, però, non è riuscito a ripetersi sui livelli delle precedenti apparizioni dove ha letteralmente trascinato i suoi compagni. Il classe 91 non ha lasciato il segno ed è stato autore di una prestazione incolore al pari di Paul Pogba che non è riuscito ad accendere la luce a centrocampo. In casa Francia sono in pochi a salvarsi e due calciatori sono subentrati dalla panchina: Kingsley Coman, André-Pierre Gignac e Moussa Sissoko, che ha letteralmente fatto la differenza per i suoi a centrocampo, sono stati quelli più vivi della nazionale francese. Continua la maledizione di Griezmann che non è ancora riuscito a vincere niente di significativo in carriera e deve incassare un'altra delusione dopo aver perso, con l'Atletico Madrid, la finale di Champions League giocata a San Siro il 28 maggio scorso.