Euro 2016, Italia-Svezia: la diretta

Dopo la vittoria col Belgio, gli azzurri affrontano gli svedesi che hanno raccolto un punto nella sfida contro l'Irlanda

Finisce così dopo 3 minuti di recupero. Italia batte Svezia 1-0

45' + 2' Angolo: nessun pericolo per gli svedesi

44' Candreva sulla destra in contropiede: bordata fulminante. Isaksson respinge

43' Eder porta in vantaggio l'Italia. Rimessa di Chiellini, Zaza serve Eder che di destro fulmina Isaksson: 1-0!!

41' Esce Florenzi ed entra Sturaro

40' Angolo dalla sinistra svetta Granqvist: palla alta

37' Cross dalla trequarti sinistra, Giaccherini per Parolo che di testa colpisce la traversa

36' Durmaz ci prova da fuori ma la palla finisce a lato

34' Il gioco riprende dopo le cure a Chiellini per un colpo al volto e allo stomaco

29' Eesce De Rossi ed entra Thiago Motta

29' Cross di Eder, Johansson che mette in angolo

27' Lancio al limite per Ibrahimovic chiuso da Chiellini

24' Ammonito Daniele De Rossi

23' Gioco lento: le squadre si aspettano

21' Angolo dalla destra di Kallstrom, esce Buffon

18' Lancio per Giaccherini: palla troppo lunga

13' Fuori Pellè, dentro Zaza: Conte cerca profondità

10' Candreva sulla destra, traversone in mezzo: blocca Isaksson

9' Cross dalla destra di Lindelof: alto sulla traversa

7' Lancio in area per Giaccherini: palla troppo lunga

5' Doppio angolo: saltano le torri azzurre. Niente da fare

4' Eder dalla destra per Pellè: calcia al volo col destro

2' Chiellini, fallo a palla lontana. L'arbitro lo "grazia"

1' Conte ha mandato a scaldarsi Zaza

SECONDO TEMPO

45' FINE PRIMO TEMPO

44' Lancio sulla destra per Larsson, palla sulla traversa

42' Lancio in area per Ibrahimovic, anticipato da Chiellini

39' Palla in prfondità, sponda per Guidetti, destro respinto

35' Florenzi per Pellè che erca di prima Eder: palla lunga

32' De Rossi lancia Florenzi: palla troppo alta

29' Su cross dalla destra di Lindelof, Bonucci anticipa Guidetti

25' Lancio per Pellè, anticipato da Granqvist

22' Angolo di Kallstrom, Pellè allontana di testa

19' Cross di Candreva esce Isaksson e allontana di pugno il pallone

17' Lancio in area per Guidetti, vigila Candreva che anticipa

14' Corta respinta della difesa azzurra, destro di Guidetti: liscio clamoroso

13' Ibra, fallo in area su Barzagli: punizione per l'Italia

12' Gli azzurri provano a impostare dalle retrovie e guadagnano un calcio di punizione

11' Florenzi prova il destro in area: debole, para Isaksson

8' Lancio in area sulla destra per Parolo: palla troppo lunga

7' Cross dalla destra di Candreva direttamente tra le braccia di Isaksson

6' Candreva pericoloso sulla sinistra la mette in mezzo, liberano gli svedesi

5' Calcio di punizione per la Svezia: muro azzurro

3' Cross dalla sinistra di Olsson per Ibrahimovic, Chiellini spazza via

2' Cross dalla sinistra di Olsson, Bonucci libera

1' La Svezia attacca da destra verso sinistra

Formazione Svezia Svezia (4-4-2): Isaksson; Lindelof, Granqvist, Johansson, Olsson; S. Larsson, Ekdal, Kallstrom, Forsberg; Guidetti, Ibrahimovic. CT: Hamren.

Formazione Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Florenzi; Eder, Pellè. CT: Conte.

Tutto pronto a Tolosa per la sfida tra Italia e Svezia. Dopo la vittoria col Belgio, gli azzurri affrontano gli svedesi che hanno raccolto un punto nella sfida contro l'Irlanda. Occhi puntati su Ibrahimovic e soprattutto sulla difesa azzurra che sarà messa a dura prova dall'ex attaccante di Juve, Milan ed Inter. Migliaia di italiani hanno affollato le strade di Tolosa. Il piccolo stadio che ospita questa sfida è immerso nel verde alla periferia della città. Nella formazione degli azzurri ci sono pochissimi cambiamenti rispetto alla partita col Belgio. Dovrebbe esserci De Sciglio per Darmian e Florenzi per Parolo. Nella Svezia si punta tutto su Ibrahimovic. Pesa ancora lo sgambetto degli svedesi agli azzurri durante l'Europeo del 2004 in Portogallo dove di fatto con un pareggio per 1-1 (con tacco di Ibra) e un biscotto con la Danimarca, la Svezia ci rimandò a casa con una cocente eliminazione al girone.

Commenti
Ritratto di giordano

giordano

Ven, 17/06/2016 - 16:50

calcio e religioni oppio dei popoli. speriamo che perdano, cosi' da domattina magari si torna a pensare alla realta'. Italioti.