Europa League, il Chelsea pareggia 1-1 a Francoforte. L'Arsenal batte 3-1 il Valencia

Il Chelsea pareggia 1-1 in casa dell'Eintracht Francoforte e si prende un piccolo vantaggio in vista del ritorno a Stamford Bridge. L'Arsenal vince 3-1 in rimonta contro il Valencia e tra sette giorni al Mestalla ci sarà il secondo round. Le inglesi ancora favorite per la finale di Europa League

Il Chelsea strappa un pari con gol in Germania

Il Chelsea di Maurizio Sarri va sotto fuori casa contro l'ostico Eintracht Francoforte, che ha fatto fuori l'Inter negli ottavi di finale, ma alla fine riesce a riprenderla e a pareggiare i conti. Al gol del solito Jovic siglato al 23', infatti, ha risposto Pedro nel finale della prima frazione di gioco. La partita è stata equilibrata per tutti e novanta i minuti con i padroni di casa che a tratti, nel primo tempo, hanno fatto valere la predominanza territoriale. Il Chelsea, da parte sua, ha disputato una buona partita, soprattutto nel secondo tempo dove negli ultimi trenta minuti ha messo quasi alle corde gli avversari. I Blues, dunque, ottengono un buon risultato in terra tedesca e questo gol segnato dall'ex Barcellona Pedro potrebbe pesare e non poco giovedì prossimo nella sfida di ritorno a Stamford Bridge. Le due squadre, infatti, si giocheranno a Londra, il prossimo 9 maggio la finale di Europa League che si giocherà a Baku, Azerbaigian, in prossimo 29 maggio.

Il tabellino

Eintracht Francoforte: Trapp; Abraham, Hinteregger, Falette; da Costa, Gelson Fernandes, Hasebe, Rode; Gacinovic; Kostic, Jovic

Chelsea: Kepa Arrizabalaga; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Emerson Palmieri; Kanté, Jorginho, Loftus-Cheek; Pedro, Giroud, Willian.

Reti: 23' Jovic (E), 45' Pedro (C)

L'Arsenal vince di rimonta

L'Arsenal di Emery parte con il freno a mano tirato, rischia fin da subito contro il Valencia che puntalmente realizza la rete del vantaggio con l'ex difensore del Lione Diakhaby. Passano solo 7 minuti però e Lacazette pareggia i conti, e al 26' ancora il francese, pure lui ex Lione, realizza il gol del soprasso Gunners. I padroni di casa chiudono in crescendo il primo tempo e nella ripresa prendono il predominio sfiorando il 3-1 ancora con Lacazette al 67'. Il 3-1 arriva in pieno recupero, al 91' con Aubameyang che fa esplodere di gioia i padroni di casa. Questo risultato un po' più rotondo rispetto al 2-1 rende più felici i Gunners che però dovranno stare attenti al fattore Mestalla, stadio molto caldo,che potrebbe fare la differenza nella sfida di ritorno in programma tra sette giorni. Anche qui, comunque, come per Chelsea-Eintracht Francoforte la qualificazione è in bilico e tutt'altro che scritta.

Il tabellino

Arsenal: Cech; Mustafi, Papastathopoulos, Koscielny, Kolasinac; Guendouzi, Xhaka; Maitland-Niles, Ozil, Aubameyang; Lacazette.

Valencia: Neto; Roncaglia, Garay, Gabriel, Diakhaby; Piccini, Parejo, Soler, Gaya; Rodrigo, Guedes

Reti: 11' Diakhaby (V), 18' e 26' Lacazette (A), 91' Aubameyang (A)