Europa League, il Milan pareggia in Spagna: 1-1 in casa del Betis

Il gol di Suso ha pareggiato l'iniziale vantaggio spagnolo siglato da Lo Celso e permesso al Milan di ottenere un punto prezioso in chiave qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Brutto infortunio per Musacchio

Il Milan di Gennaro Gattuso gioca male il primo tempo contro contro il Betis Siviglia, ma nella ripresa entra con un altro piglio e riesce a strappare un pareggio prezioso, per 1-1, che vuol dire molto per la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League. I gol della partita portano la firma di Lo Celso, nel primo tempo, e di Suso nella ripresa direttamente su calcio di punizione. Da registrare il brutto infortunio di Musacchio che ha rimediato la peggio in uno scontro fortuito con Kessie ed è stato portato all'ospedale immobilizzato. Con questo punto il Betis sale a quota 8 punti, mentre i rossoneri salgono a quota 7 come l'Olympiakos che nell'altro match di serata ha vinto per 5-1 contro il malcapitato Dudelange fermo in coda a quota zero punti. I rossoneri hanno un leggero vantaggio con i greci visto che al Meazza hanno vinto per 3-1. Nel prossimo turno i rossoneri affronteranno in casa i lussemburghesi e chiuderanno in casa dell'Olympiakos, ma ad oggi la qualificazione sembra alla portata del Milan.

Gli spagnoli partono subito aggressivi e dopo 10 minuti di palleggio trovano il gol del vantaggio al 12' con Lo Celso che raccoglie il crosso di Junior Firpo e fa secco Reina dopo una grande azione corale. Al 17' Laxalt mette giù Tello ma per l'arbitro non c'è nulla. Sanabria al 26' non arriva di poco in spaccata sull'assist di Junior e al 35' il Milan prova il primo tiro in porta della sua partita con Calhanoglu che viene però parato bene da Pau Lopez. Nella ripresa i rossoneri si fanno più intraprendenti soprattuto nel primo quarto d'ora quando Suso impegna Pau Lopez alla parata sul gran tiro di sinistro. Passano tre minuti e Suso segna il gol dell'1-1 direttamente su punizione con il portiere del Betis Siviglia colpevole. Borini al 64' chiama all'intervento Pau Lopez con un tiro cross non particolarmente pericoloso e al 79' Kessie e Musacchio si scontrano con quest'ultimo che resta per diversi minuti a terra e viene portato via in barella. Reina salva tutto su Tello al minuto 87' e permette al Milan di uscire dal Villamarin con un punto d'oro.

Il tabellino

Betis Siviglia: Pau López; Mandi, Bartra, Feddal; Tello, Lo Celso, William Carvalho, Sergio Canales, Junior Firpo; Joaquin (67' Guardado), A.Sanabria (74' Loren).

Milan: Reina; Musacchio (82' Romagnoli), Zapata, Rodriguez; Borini, Kessié, Bakayoko, Çalhanoğlu (89' Bertolacci), Laxalt (76' Abate); Suso, Cutrone

Reti: 12' Lo Celso (B), 62' Suso (M)

Commenti

qwewqww

Ven, 09/11/2018 - 11:23

La stampa della confindustria calcistica italica(juve, roma, napoli e lazio),con propagini europee,oggi celebra con alti voti in pagella i due spagnoli del Milan,reina e suso.Il dato di fatto però è che il Milan con gli spagnoli del betis ha raccolto solo un punticino tra andata e ritorno.Il goal di suso non pervenuto all'andata) era un cross che è andato in rete,e reina all'andata ha fatto apposta a ritardare l'uscita sul cross che poi ha portato al goal,e ieri sera ha regalato qualche rinvio al betis che i suoi connazionali non hanno sfruttato.Quindi si conferma la statistica che in europa contro squadre spagnole se hai in squadra spagnoli non si vince.In passato morata nella juve sbagliò apposta goal contro il siviglia,benitez e gli spagnoli della piccola colonia spagnola napoli fecero apposta a scansarsi contro l'atletico bilbao nei preliminari di champions,guardiola si è scansato con il bayern contro il "suo" barcellona,il Milan un punticino con il betis ecc.