Europa League, sarà Chelsea-Arsenal in finale a Baku

Sarà tutta londinese la finale di Europa League con la affascinante sfida Arsenal-Chelsea. I Gunners hanno fatto fuori il Valencia, i Blues l'Eintracht Francoforte solo ai calci di rigore. L'atto finale si giocherà il 29 maggio a Baku

La finale sarà Chelsea contro Arsenal. Le coppe europee parlano dunque inglese, dopo la finale di Champions tra Liverpool e Tottenham.

Il Chelsea di Sarri se ne va in finale di rigore

Il Chelsea di Maurizio Sarri e l'Eintracht Francoforte hanno dato vita ad una semifinale davvero equilibrata tra andata e ritorno visto che le partite sono finite entrambe per 1-1 nei tempi regolamentari. Durante i supplementari, nella prima frazione, i tedeschi sfiorano il vantaggio per due volte, 101' e al 106' con Haller ma David Luiz e Zappacosta hanno salvato sulla linea di porta. La seconda frazione, invece, è stato a totale appannaggio dei Blues che hanno segnato ma irregolarmente con Azpilcueta. Ai rigori il Chelsea si è dimostrato più freddo con Kepa che ha parato i tiri di Hinteregger e Paciencia. Di Azpilicueta l'unico penalty sbagliato dal Chelsea che si giocherà la finale contro i cugini dell'Arsenal. Sarri potrebbe vincere il suo primo, importante, titolo in carriera.

Il tabellino

Chelsea: Kepa; Azpilicueta, Christensen (74' Zappacosta), David Luiz, Emerson; Loftus-Cheek (86' Barkley), Jorginho, Kovacic; Willian (62' Pedro), Giroud (99' Higuain) Hazard

Eintrachf Francoforte: Trapp; Abraham, Hinteregger, Falette; Da Costa, Rode (70' de Guzman), Hasebe, Kostic; Gacinovic (118' Paciencia); Rebic (93' Haller) , Jovic

Reti: 28' Loftus-Cheek (C), 49' Jovic (E)

Sequenza dei rigori: Haller (E) GOL, Barkley (C) GOL, Jovic (E) GOL, Azplicueta (C) PARATO, De Guzman (E) GOL, Jorginho (C) GOL, Hinteregger (E) PARATO, David Luiz (C) GOL, Paciencia (E) PARATO, Hazard (C) GOL

L'ARSENAL CALA IL POKER E VOLA IN FINALE

L'Arsenal di Unai Emery vince ancora e lo fa con una prova di autorità in casa del Valencia e in uno stadio caldo come il Mestalla. I londinesi hanno bissato il 3-1 dell'andata imponendosi per 4-2 grazie alla tripletta dello scatenato Aubameyang e al gol di Lacazette, per gli spagnoli inutile ai fini del risultato la doppietta di Gameiro. I Gunners sono hanno legittimato la qualificazione alla finale di Baku, che si giocherà il prossimo 29 maggio, con due grandi match tra andata e ritorno. La squadra di Emery dunque torna a disputare una finale dopo 13 anni, quando nel 2006 perse per 2-1 in finale di Champions contro il Barcellona. I Gunners proveranno a vincere l'Europa League che gli permetterebbe anche di qualificarsi alla prossima edizione della Champions dato che i Gunners non ce l'hanno fatta a qualificarsi attraverso il campionato.

Il tabellino

Valencia: Neto; Piccini (56' Soler), Garay, Gabriel, Gayà; Wass, Parejo, Coquelin, Gonçalo Guedes (71' Mina); Rodrigo (71' Torres), Gameiro

Arsenal: Cech; Monreal, Papastathopoulos, Koscielny; Maitland-Niles, Xhaka, Torreira (80' Guendouzi), Kolasinac (71' Mustafi); Lacazette, Ozil (62' Mkhytarian) Aubameyang

Reti: 11' e 68' Gameiro (V), 17' e 69' Aubameyang (A), 50' Lacazette (A)