Europei di pallavolo, l'Italia vince all'esordio: battuto il Portogallo 3-0

Prima vittoria per l'Italvolley agli Europei di pallavolo, superato il Portogallo con un agevole 3-0

Comincia con una vittoria l'avventura dell'Italia agli Europei di pallavolo: gli azzurri hanno battuto il Portogallo con un netto 3-0.

Un successo mai in discussione per l'Italvolley nel primo test tuttavia poco probante contro i lusitani ma che conferma l'ottimo stato di forma di Ivan Zaytsev e compagni che dopo aver conquistato la qualificazioni alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nel trionfale torneo di Bari, vogliono essere protagonisti anche in questa rassegna continentale. A ospitare la kermesse saranno la Francia, dove andranno in scena semifinali e finali, la Slovenia, l’Olanda e il Belgio: la competizione ha cambiato radicalmente il proprio format con la partecipazioni di ben 24 squadre suddivise in quattro gironi da sei formazioni ciascuno, le prime quattro classificate si qualificheranno agli ottavi di finale dove incomincerà la fase a eliminazione diretta.

La partita

Il ct Chicco Blangini sceglie il sestetto tipo: Giannelli-Zaytsev, Juantorena-Antonov e Anzani-Piano con Colaci libero per il debutto contro il Portogallo alla Sud de France Arena di Montpellier. Nel primo set gli azzurri prendono un vantaggio rassicurante sul 17-10 ma poi si fermano. I portoghesi accorciano sino al 24-21, la chiude definitivamente Zaytsev per il 25-21 finale. Nel secondo set l'Italia parte subito a razzo con un perentorio 15-5. Stavolta la resitenza dei portoghesi è molto più flebile di fronte agli attacchi di Zaytsev e Juantorena. Si chiude con un netto 25-10. Nel terzo parziale gli azzurri tirano un pò il fiato, il Portogallo gioca senza pressioni e mantiene un distacco costante di soltanto due punti. Break decisivo sempre dell'insostituibile Zaytsev, l'Italia chiude i conti 25-22.

Una vittoria, grazie ad un primo set condotto a ritmi altissimi, che consente di guardare con fiducia al prosieguo della competizione. Arrivano così i primi tre punti per gli azzurri inseriti nel gruppo A con Portogallo, Romania, Francia, Grecia e Bulgaria. Prossimo impegno domani sera contro la Grecia sempre a Montpellier.

Segui già la nuova pagina Sport de IlGiornale.it?