Federer ammette: "Il 2017 è forse l'anno migliore della mia carriera"

Federer ha vinto 7 titoli nel 2017 e ha messo in bacheca anche due titoli dello Slam che lo portano a quota 19 in totale: "Considerando l'età è forse l'anno migliore della carriera"

Roger Federer è forse il tennista più forte della storia e quest'anno l'ha dimostrato ancora una volta. Il fuoriclasse basilese, a 36 anni suonati, ha chiuso un 2017 davvero da sogno, dove ha messo in bacheca due titoli dello Slam e ben 7 tornei vinti in totale. Federer ha vinto 95 titoli in carriera e ben 19 Tornei del Grande Slam: nessuno come lui. Lo svizzero ha vinto 5 volte gli Australian Open, 5 volte gli Us Open, una sola volta il Roland Garros e ben otto 8 volte il torneo di "casa sua", ovvero Wimbledon. Federer, tra l'altro, nel 2017 non ha partecipato al Roland Garros, per preservare il suo fisico e non ha voluto scendere in campo nemmeno a Parigi-Bercy per provare l'attacco a Rafael Nadal per strappargli la prima posizione nella classifica Atp.

La Gazzetta dello Sport lo ha eletto lo sportivo dell'anno e Federer ha voluto ringraziare affermando come il 2017, considerando l'età avanzata, sia il suo anno migliore in carriera: "Grazie davvero a tutta la squadra della Gazzetta per i vostri voti, per me è un onore, non potrò mai ringraziarvi abbastanza, tutto questo è molto importante. Il 2017 è stato sicuramente il mio anno migliore, sono successe cose incredibili, sopratutto se consideriamo l’età". Manca poco all'inizio della stagione tennistica visto che il 15 gennaio partiranno già gli Australian Open e Federer non vede l'ora di iniziare: i forfait dei colleghi Nadal, Murray e Djokovic, tra l'altro, potrebbero anche agevolare l'eventuale successo per l'elvetico.

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 30/12/2017 - 08:08

Una persona squisita, un tennista inimitabile, senza dubbio uno dei migliori mai esistiti. Un campione soprattutto, per i giovani, esempio di correttezza e sportività che difficilmente si riscontrano nell'ambito sportivo.

Ritratto di blackeye

blackeye

Ven, 05/01/2018 - 12:38

Roger e' senza ombra di dubbio lo sportivo del secolo. IMMENSO.