Federer è tornato: "Non ho mai pensato al ritiro"

Federer è tornato in campo in Australia ed ha già dato spettacolo. Il fuoriclasse elvetico è parso in forma per affrontare alla grande il 2017

Roger Federer, finalmente, è tornato a giocare per la felicità di tutti gli amanti del tennis. Il fuoriclasse elvetico ha regolato per 2 seti a zero, 6-3, 6-4, il britannico Daniel Evans nel primo turno dell'Hopman Cup che si disputa a Perth in Australia. Federer è tornato in campo dopo quasi sei mesi d'assenza ed è parso davvero in forma, determinato e tirato a lustro per essere protagonista anche nel 2017.

Federer, intervistato al termine del match, si è detto felice per essere tornato in campo: "Per prima cosa vi voglio ringraziare per aver reso così piacevole questo mio ritorno in campo, siete stati molto carini con me, davvero. Cos'ho pensato quando mi sono fatto male? Dipende quanto e come ti fai male. Io mi sono fatto male facendo il bagnetto ai miei figli e all'inizio pensavo che sarei tornato in campo a Rotterdam, ma dopo Wimbledon mi sono reso conto che avevo caricato troppo ginoccchio. Ho speso bene il tempo in cui non ho giocato per passarlo con la mia famiglia e gli amici. Non ho mai pensato al ritiro e quando sono tornato in campo mi sono reso conto di quanto mi mancava il tennis e la sensazione di prepararmi, allacciarmi le scarpe e percorrere il tunnel, tornando a giocare sul centrale mi ha dato belle sensazioni".