Ferrari: Spa tonificante, ma niente prima fila

Pole di Rosberg e Verstappen beffa le Rosse. Hamilton penalizzato in fondo alla griglia

Enrico Benzing

Ormai, questa Formula 1 fa morir dal ridere i tecnici (ridere per non piangere!), con una Rbr in prima fila (quella di Verstappen), per l'odierno Gp del Belgio, spavaldamente davanti a delle Ferrari (3° Raikkonen e 4° Vettel) che hanno molto recuperato in preparazione e che sono al top in fatto di motore. Peraltro, con una sola Mercedes (Rosberg) ai vertici, arretrata quella di Hamilton in ultima fila, per cambio-motore. Proprio su una pista cosiddetta di motore, per le sue elevate velocità. Come sia possibile che questa Rbr, con un motore Renault-clienti, sia arrivata a un distacco dello 0,14% dalla pole di Rosberg, contro lo 0,16% della Ferrari di Raikkonen, resta un mistero, ma soltanto per gli inesperti, non certo per i competenti più informati sui soprusi del grande Argentier (dal francese argent, uguale a soldi) e sulla truffaldina applicazione che la Fia-Tv-a-3-punte riesce a fare del Regolamento Tecnico. Si osservi: il motore Renault della Rbr si chiama TH ed è preparato e gestito dal grande Mario Illien, che ha venduto la sua Ilmor di Brixworth alla Mercedes, conservando un piccolo capannone per sé. Che gran colpo! Che mente questo grande Argentier! Che spudoratezza questa Fia-Tv-a-3-punte! E il V6 Renault ufficiale di Viry Châtillon? È arrivato 12° con Magnussen, all'1,60% dal primato! Inaudito! Proprio a Francorchamps, dove si registrano le due velocità massime più significative. Prima, quella da Speed-trap in configurazione di massima deportanza: 319,8 km/h per la Mercedes di Rosberg, 317,9 per la Ferrari di Vettel e 315,1 per la Rbr di Verstappen a rapporti accorciati pro-motricità. Seconda, quella con DRS in S1: 342,4 km/h per la Ferrari di Vettel, 339,6 per la Mercedes di Rosberg e 336,4 per la Rbr di Verstappen. Da dove provengono i cavalli? Semplice: dal segretissimo consumo istantaneo. Stando alle trasgressioni al noto vincolo di 100 kg/h, con 10 CV guadagnati ogni kg/h, sarebbe come se alla Mercedes d'Inghilterra fosse concessa una cilindrata di 1.904 cm³, alla Rbr-Renault TH 1.840 cm³ e alla Ferrari 1.792 cm³. Che F.1 stupenda!

Così in tv: diretta Sky alle 14; differita su Rai2 alle 21.