Il figlio di Marcelo conquista il Real: palleggi e trionfo finale

L'irresistibile sequenza di palleggi di testa con cui il figlio del terzino del Real Madrid ha "giocato" con i compagni del papà: con sorpresa finale

Marcelo, terzino sinistro del Real Madrid, è uno dei difensori più forti al mondo e le sue doti tecniche gli consentirebbero, volendo, di giocare a centrocampo se non addirittura in attacco. Doti che, a vedere il video caricato dal giocatore sul suo profilo Instagram, sono state trasmesse anche al figlio Enzo che qualche giorno fa, nello spogliatoio del Real, ha partecipato a una spettacolare sessione di palleggi con i compagni di squadra del papà.

A "Enzino" il talento non manca. La sua performance è stata da applausi. L'obiettivo del gioco era scambiare il pallone di testa con ognuno dei giocatori del Real, senza mai farlo cadere per terra. L'obiettivo finale? Fare canestro di testa. Obiettivo ovviamente raggiunto e festeggiato dallo spogliatoio con un lungo abbraccio finale, al termine del quale Enzo è stato portato in trionfo.

Questa la sequenza dei partecipanti alla "maratona" di palleggi: Hernandez, Casemiro, Casilla, Vazquez, Modric, il padre Marcelo, Kovacic, Nacho, Asensio e il capitano Sergio Ramos. Conoscendo le abilità tecniche del papà, per il piccolo Enzino non c'è stato bisogno di un secondo ciak. Come si dice in questi casi, "buona la prima". E un po' d'invidia per il ragazzino. In effetti, non capita tutti i giorni di essere ammessi a un "banchetto" così importante.