Fiorentina, De Rossi ha detto sì: la firma ad un passo

L'ex centrocampista della Roma preferisce la Viola, perdono quota le altre soluzioni, pronto un contratto annuale

Daniele De Rossi ha deciso il suo futuro, che come noto sarà ancora in Serie A: l'approdo alla Fiorentina è ad un passo.

Tornerà a casa nei primi giorni di luglio dopo due settimane di vacanza in giro per il mondo ma nel frattempo il suo futuro sembra essersi già delineato. De Rossi ha scelto la Fiorentina, a riportarlo è l'edizione on line de Il Messaggero. Dopo il divorzio doloroso dalla Roma diverse erano state le società a farsi avanti senza però fare breccia nel cuore dell'ex centrocampista giallorosso. All'estero il Los Angeles Galaxy in Mls e il Boca juniors che ci ha provato con l'ex compagno Burdisso mentre in Italia il Milan aveva mostrato interesse senza formalizzare un offerta concreta e in ultimo un recente confronto con Walter Sabatini, direttore tecnico del Bologna.

La soluzione preferita sembra appunto quella della Fiorentina del nuovo presidente Rocco Commisso. Nei giorni scorsi Daniele Pradè e Vincenzo Montella, con cui c'è un profondo legame dai tempi di Roma, hanno parlato con De Rossi, illustrandogli il progetto tecnico e proponendogli un ruolo di guida nella rivoluzione tecnica che i toscani dovranno necessariamente attraversare nella prossima stagione e lui ha sin da subito strizzato l'occhio all'approdo in viola per restare vicino alla famiglia. Intanto è pronto un contratto annuale a 1,5 milioni di euro mentre la firma dovrebbe arrivare la prossima settimana, dopo il rientro dalle vacanze.

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?