Froome: «Mi hanno lanciato un sacco di urina»

MendeAlla fine gli scatti di Quintana, le accelerazioni di Nibali sono buffetti che fanno solletico rispetto a quello che Chris Froome ha dovuto sopportare prima del traguardo di Mende. «A circa 50-60 km dalla fine uno spettatore mi ha tirato un contenitore pieno di urina e mi ha urlato "dopato" - ha raccontato lo stesso Froome -. Sono disgustato. La colpa è anche di alcuni media che hanno creato e alimentato questo clima di odio. Il ciclismo non merita questo».

Il corridore britannico parla di un clima intollerabile, che si sta respirando attorno al Tour. «In questi giorni anche Richie (Porte, ndr) è stato preso di mira dai tifosi. Sul Tourmalet, mercoledì scorso, ha preso un pugno in faccia da un tifoso». Nella storia del ciclismo resta memorabile il pugno al fegato che subì Eddy Merckx al Tour del'75. Scalando il Puy de Dome, il Cannibale fu raggiunto da un colpo proibito: Merckx accusò e dopo aver tagliato il traguardo andò a cercare quello screanzato e gli chiese un risarcimento simbolico.

Per la cronaca Stepehn Cummings regala la prima vittoria al Tour ad un team africano, la Mtn Qhubeka, formazione sudafricana che vince nel giorno del "Mandela Day" (anniversario della nascita). Alle sue spalle due francesi: Thibaut Pinot e Romain Bardet. L'altra gara, quella per la maglia gialla, ha fornito alcuni spunti interessanti in vista delle Alpi. Sulla cote de la Croix Neuve sono partiti Quintana, Nibali e Valverde. Froome si è difeso, rosicchiando 1" al colombiano e 30" a Nibali.

«Mi sono fatto prendere dalla foga perché stavo bene - ha raccontato il campione d'Italia, risalito di una posizione in classifica generale dopo aver subito un furto in albergo -, poi mi sono piantato. Perché ho seguito Quintana? Ho sbagliato. Ad ogni modo un giorno alla volta cerchiamo di risalire questa classifica. Sulle Alpi avrò senz'altro più possibilità».

Arrivo - 1. Cummings (Gbr); 2. Pinot (Fra) a 2"; 3. Bardet (Fra) a 3"; 20. Froome (Gb) a 4'15"; 21. Quintana (Col) a 4'16"; 22. Valverde (Spa) a 4'19"; 23. Contador (Spa) 4'34"; 24. Nibali a 4'45".

Generale - 1. Froome (Gbr); 2. Quintana (Col) a 3'10"; 3. Van Garderen (Usa) a 3'32"; 4. Valverde (Spa) a 4'02"; 5. Contador (Spa) a 4'23"; 8. Nibali a 8'17".