Galliani: "Il derby? Il Milan ha un vantaggio importante sull'Inter"

Galliani ha commentato il suo addio, ormai prossimo, al Milan. L'ad rossonero ha confermato di aver ricevuto diverse offerte ed ha parlato del derby contro l'Inter

Mancano ancora poche settimane e Adriano Galliani si congederà dal Milan dopo trent'anni di onorata carriera. L'amministratore delegato rossonero è stato uno dei capisaldi del club rossonero, sotto la Presidenza Berlusconi, che per anni ha dominato in Italia, in Europa e nel Mondo. Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, ha indicato Galliani come possibile Presidente della Lega Calcio e il diretto interessato, a margine della presentazione del bilancio integrato della Figc alla Triennale di Milano, ha commentato le parole del dirigente bianconero e ha dichiarato di aver già ricevuto alcune offerte: "Mi ha fatto molto piacere l'endorsement di Marotta, ma non ho ancora deciso cosa fare. Perché non è facile cambiare vita dopo 30 anni di Milan. Fino a dopo il closing non ci penso. Offerte? Ne ho ricevute un po', ma non sappiamo se l'assemblea del closing sarà tenuta il 2 o il 13 dicembre. Quindi potrebbe esserci ancora un mese, quando sarà finita l'avventura vedremo".

Galliani in trent'anni di Milan ha vissuto numerosi derby e quello del 20 novembre sarà l'ultimo da dirigente rossonero e naturalmente si augurerà di vincerlo. Ecco il suo pensiero sulla Stracittadina con l'Inter: "Dall'interesse, dai biglietti, dalla classifica, dalle novità societarie, mi sembra un derby diverso dagli ultimi. Non ho la sfera di cristallo e non so quanto finirà la partita, ma abbiamo un vantaggio importante sull'Inter e speriamo di conservarlo".