Germania fuori dal Mondiale, tutti gli ex al veleno. Neuer: "Siamo stati patetici"

Media e addetti ai lavori hanno attaccato Loew e la Germania per l'uscita anzitempo dal Mondiale. Matthaus, Kahn e Neuer hanno usato parole pesanti, mentre Ozil ha litigato con i tifosi dopo la sconfitta contro la Corea del Sud

La Germania è uscita anzitempo e in maniera inaspettata dal Mondiale in Russia. I campioni del mondo in carica sono stati fatti fuori dalla Corea del Sud, un po' come accadde all'Italia nel 2002. I ragazzi di Loew sono sembrati imballati e sazi nelle tre partite disputate contro Messico, Svezia e appunto i coreani: il girone era molto facile sulla carta ma i tedeschi hanno chiuso addirittura all'ultimo posto. La Germania è crollata a Kazan con alcuni tifosi tedeschi che hanno litigato in maniera furibonda con Mesut Ozil. Il giocatore dell'Arsenal, dopo aver regalato la maglia, si era indirizzato verso il tunnel che portano agli spogliatoi. Sentendo qualcosa di non gradito, evidentemente, è tornato indietro per battibeccare con alcuni supporters: per fortuna che Andy Koepke, allenatore dei portieri, si è messo in mezzo evitando il peggio.

La stampa tedesca ha attaccato la nazionale di Loew che quattro anni fa sollevava al cielo la coppa del mondo in Brasile. Lothar Matthäus, ex pilastro della Germania, ai microfoni della Bild ha usato parole al veleno: "Ci è mancato lo spirito di squadra e l’unità. Troppa presunzione”. Oliver Kahn ci è andato giù ancora più pesante: "La maglia della nazionale per alcuni giocatori pesava tonnellate. Hanno sempre rifiutato le responsabilità, non era una vera squadra, mancava l’asse centrale”. Infine, anche Manuel Neuer capitano della Germania ci ha voluto mettere la faccia e ai microfoni della Zdf ha ammesso le difficoltà: "Questo è un momento molto amaro, c’è grandissima delusione. Non meritavamo di vincere. Non abbiamo convinto neppure con la Svezia, dove il gol decisivo è arrivato solo alla fine. Non abbiamo convinto contro nessuno Se non fosse accaduto oggi, sarebbe forse accaduto alla prossima o fra due partite. Tutto è stato patetico”.

Commenti

ILpiciul

Gio, 28/06/2018 - 13:44

Non serve essere patètisci, essere tetesky basta e avanza per perdere le querre!

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 30/06/2018 - 21:28

COME GODO!