Giro d'Italia, Carapaz vince l'ottava tappa. Yates ancora in maglia rosa

Richard Carapaz riscrive la storia del Giro d'Italia facendo registrare la prima vittoria di un ciclista ecuadoriano in questa prestigiosa competezione. Secondo Formolo, terzo Pinot. Yates quinto e ancora in maglia rosa

Richard Carapaz, ciclista ecuadoriano della Movistar vince l'ottava tappa del giro d'Italia da Praia a Mare a Montevergine di Mercogliano. Il 24enne di El Carmelo ha sorpreso tutti con uno sprint finale davvero notevole che ha lasciato di sasso i suoi rivali che non sono riusciti a tenere il suo notevole passo. Secondo posto per l'italiano Davide Formolo della Bora Hansgrohe, terzo per il francese Thibaut Pinot della Groupama FDJ.

Carapaz entra anche nella storia dato che è il primo ciclista ecuadoriano a vincere una tappa del Giro d'Italia. Il classe '93 si è portato a casa una tappa dura, con l'asfalto bagnato e insidioso, dimostrando di essere davvero temibile in salita. Il suo tempo di cinque ore, undici minuti e 35 secondi parla per lui visto che la tappa di oggi contava la bellezza di 209 chilometri di distanza. Simon Yates conquista il quinto posto dietro ad Enrico Battaglin e si tiene ben stretta la maglia rosa. Secondo Dumoulin, terzo Chaves, quarto Pinot e quinto, staccato di 43 secondi, Domenico Pozzovivo.