Hoewedes in tackle sullo Schalke: "Mi hanno sfiduciato togliendomi la fascia"

Hoewedes, su Facebook, ha dichiarato di restare un tifoso dello Schalke: "Il club è parte di me dal 2001 come tifoso, giocatore delle giovanili e professionista"

Benedikt Hoewedes è ufficialmente un nuovo giocatore della Juventus. Il centrale tedesco, dopo essere cresciuto nelle giovanili dello Schalke 04 e dopo aver giocato per 10 anni in prima squadra, ha detto addio alla sua seconda casa per prova l'avventura in Serie A nella squadra più forte d'Italia. Höwedes ha voluto salutare tutti suoi tifosi dalla sua pagina ufficiale di Facebook: "Vado via come giocatore, resto come tifoso. Il club è parte di me dal 2001 come tifoso, giocatore delle giovanili e professionista. Quattro settimane fa avrei dato del pazzo a chi mi diceva che sarei andato all'estero. Invece è realtà e sono senza parole"

Hoewedes ha poi continuato attaccando lo Schalke 04: "Nelle ultime settimane il rapporto di fiducia però è stato messo alla prova più volte. L'avermi tolto la fascia è solo un esempio. I partenti si possono trattenere, se ce n’è la voglia”. Ecco il post tratto dalla sua pagina Facebook:


Commenti

frabelli1

Gio, 31/08/2017 - 15:36

Quindi oggi diremo sorbirci tutte le lamentele dei giocatori se la società decide di metterli in panchina i dare la fascia di capitano ad un altro giocatore?? Ma chi se ne frega!!! Lui dipendente fa, come tutti i lavoratori, quello che gli dice la società.